Ivan Pavlov

Pavlov fu profondamente influenzato da Secenov. Egli si affermò come fisiologo tanto da ricevere il nobel per i suoi studi sulla digestione. In particolare P riteneva opportuno denominare come psichica quella secrezione ghiandolare la cui comparsa risultava attribuibile a una non meglio precisabile attività immaginativa nell’animale sperimentale. Nei suoi studi è chiaro il tentativo di obiettivizzazione dei processi comportamentali degli animali, uomo compreso, e di ripulitura degli elementi all’interno della teoria scientifica.
Nella sua ricerca successiva P intese di verificare quale meccanismo centrale controllasse la secrezione psichica. Pavlov riscontrò nella registrazione delle risposte salivari dei soggetti sperimentali a vari cibi in funzione stimolatoria, il fenomeno della secrezione psichica,: i cani avevano salivato, oltreché all’introduzione di cibo nel cavo orale, anche alla presentazione visiva e olfattiva di esso, e addirittura alla comparsa dei rumori che periodicamente accompagnavano il momento del pasto. Questo è il condizionamento classico, in cui uno stimolo, detto incondizionato, è sufficiente a evocare una risposta incondizionata. Inoltre, presentando a un soggetto uno stimolo neutro seguito dallo stimolo incondizionato per un certo numero di volte, questo evoca una risposta incondizionata simile a quella di partenza. Lo stimolo neutrale diventa così uno stimolo condizionato capace di evocare una risposta condizionata.

Questa è secrezione psichica è un processo associativo che collega il suono del campanello al cibo → condizionamento classico. Il condizionamento consiste in processi di associazione tra uno stimolo neutro e uno stimolo di interesse biologico, in modo che essi evochino una risposta simile.
P considerava il suo corpus in termini di dottrina dell’attività nervosa superiore, intendendo fondare una scienza obiettiva della condotta non riconoscendo la necessità di una disciplina psicologica autonoma oltre all’ambito fisiologico.

Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità