Ominide 1796 punti

Pavlov e l'esperimento sui cani


Pavlov ha studiato il condizionamento classico, la salivazione come risposta automatica al cibo, ma se la persona che portava il cibo era sempre la stessa, il cane salivava anche se la persona arriva senza cibo. È possibile apprendere una associazione tra due stimoli, che questa associazione fa sì che la risposta automatica che emettevo in risposta a una determinato stimolo, questa risposta poteva essere indotta anche da uno stimolo che era stato associato ripetutamente a un risposta automatica. Risposta automatica è definita risposta incondizionata.
Successivamente viene introdotto il suono di un campanello che non ha nulla in comune con il cibo per il cane. Lo stimolo è chiamato neutro, stimolo della campanello all'inizio non è associato al cibo. Stimolo neutro può diventare lo stimolo condizionato, e la risposta è la stessa della prima e viene chiamata risposta condizionata. Questi studi hanno portato alla nascita del comportamentismo. Il comportamentismo ritiene che un comportamento dipende da uno stimolo il quale è stato associato precedentemente ad una risposta. Se suona un campanello ogni volta che mi viene portato del cibo, assocerò il suono della campana come stimolo che simboleggia l'arrivo del cibo; reagendo così a tale stimolo come se fosse il cibo reale.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email