Orientamento: puoi farlo online sulla piattaforma del Salone Orientamenti 2020. Scopri come registrarti

Salone Orientamenti
In collaborazione con Salone Orientamenti
orientamenti 2020

La pandemia in atto ha certamente cambiato il nostro modo di vivere, incidendo su tutte quelle occasioni di aggregazione a cui eravamo soliti partecipare ma non ha certo fermato il desiderio di orientare gli studenti su formazione e lavoro. Lo sa bene la Regione Liguria che, con il coordinamento di Aliseo e la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Università di Genova, Camera di Commercio, Città Metropolitana e Comune di Genova, anche quest’anno ha organizzato il Salone Orientamenti.
Un appuntamento speciale, quello di questo 2020, perché il più grande salone italiano sull’orientamento, sulla formazione e sul lavoro spegne ben 25 candeline e, per l’occasione, ha dato vita a una piattaforma dove è possibile registrarsi e visitare il salone virtualmente. Per tutti i ragazzi che hanno bisogno di informarsi e orientarsi al proprio futuro, ma non potranno recarsi fisicamente all’evento, è un’opportunità da cogliere al volo per farlo online comodamente dal proprio Pc, tablet o smartphone.



Salone Orientamenti 2020: una piattaforma virtuale per tutti

Non vedi l’ora di saperne di più su opportunità di lavoro, università o scelta della scuola superiore? Non perdere altro tempo: è già possibile pre-registrarsi all’indirizzo www.saloneorientamenti.it, l'innovativa piattaforma che permetterà di navigare tra gli stand in 3D, chattare o fissare video-call con i referenti di scuole, università, aziende e istituzioni. E ancora, partecipare a webinar con esperti di settore e assistere a tutti gli incontri in streaming. Il tema scelto quest’anno dagli organizzatori è ‘Saper Cambiare’ e non è certo un caso, anzi. L’emergenza dovuta al Covid 19 ha dimostrato la necessità di un impegno verso tecnologie digitali all'avanguardia. E proprio in questa direzione si è mossa Regione Liguria con l’intento di sviluppare una piattaforma che coniugasse l’aspetto informativo con l’interazione tra i partecipanti che ha caratterizzato Orientamenti negli anni passati, anche attraverso nuove tecniche virtuali. La pre-iscrizione è aperta a tutti: studenti, giovani alla ricerca di un lavoro, docenti, dirigenti scolastici ma anche genitori. Dal 3 novembre, ogni iscritto potrà iniziare il proprio tour tra gli stand virtuali e, dopo aver indicato le proprie preferenze su materie e settori di interesse, avrà un percorso personalizzato con suggerimenti di stand, webinar e conferenze.

Salone Orientamenti 2020: save the date!

Dal 10 al 12 novembre il Salone si farà in due: sarà infatti live e “virtuale” aperto dalle ore 9 alle 22 con possibilità di vivere live oppure online tutti gli eventi in programma e dialogare con i referenti di ogni Istituto e azienda presenti in questa piattaforma di ETT S.p.A, industria digitale e creativa internazionale specializzata in innovazione tecnologica ed Experience Design, che ha ricreato il “viaggio esperienziale” che ha caratterizzato il Salone di Orientamenti in questi anni. I docenti potranno iscriversi e realizzare una visita virtuale sia individuale che con gli alunni della propria classe. Ogni scuola avrà una propria stanza virtuale in cui presentare servizi e piani formativi, interagire con alunni e genitori.

Salone Orientamenti 2020: più opportunità di interagire grazie al virtuale

Saranno davvero tante le opportunità di interazione messe a disposizione nel Salone virtuale: incontri in video-call one-to-one, webinar dedicati, chat e una vera e propria vetrina con immagini, download di documenti, video promo e video a 360°.
Un’esperienza interattiva attraverso la quale sarà possibile visitare gli stand proprio come nel tradizionale tour nei Magazzini del Cotone, grazie alla mappa interattiva in 3D e l’approccio tecnologico “Digital Twin”. All’interno della piattaforma sarà disponibile anche un videogame con il quale gli utenti potranno cimentarsi per orientarsi in questo mondo in continua evoluzione. Con la nuova piattaforma www.saloneorientamenti.it il progetto si apre sempre più alla partecipazione, coinvolgendo persone su tutto il territorio nazionale, dopo il record delle oltre 100mila presenza dello scorso anno. Ricapitolando, dal 10 al 12 novembre, al Porto Antico di Genova, ci saranno incontri ed eventi in presenza ovviamente rispettando le normative anti-covid. Le attività virtuali invece proseguiranno così da dare l’opportunità a tutti di intraprendere i percorsi di orientamento.

Un contest per i 25 anni di Orientamenti

orientamenti 2020
Il salone Orientamenti è attivo dal 1995 e da allora ha aiutato tantissimi studenti e giovani a trovare la propria strada. Per i 25 anni ha quindi lanciato un contest che chiama a raccolta tutti coloro che hanno partecipato alle diverse edizioni con la propria “storia” o “ricordo” dell’esperienza.
Il contest non è aperto solo ai ragazzi: si rivolge anche a tutti coloro che si sono recati al porto antico di Genova per le primissime stagioni. Si potrà partecipare inviando un testo di massimo 25 righe alla mail mail_placeholder entro il 25 ottobre con il racconto del proprio “vissuto” su Orientamenti. I diversi “contributi” verranno pubblicati nella sezione Albo d’Oro sul sito www.orientamenti.regione.liguria.it.
Chi parteciperà al contest sarà poi protagonista alla serata di festa organizzata al Salone 2020 con premi e bonus.

Salone Orientamenti 2020

Scopri la piattaforma virtuale

Pre-registrati subito

Clicca qui!