5 'super' motivi per non perdere X-Men: Apocalisse

X-MEN - Apocalisse
In collaborazione con X-MEN - Apocalisse

 foto di X-Men: Apocalisse

Sfuggiti ad un futuro apocalittico in cui dei robot senzienti, conosciuti come "Sentinelle", sterminano mutanti e i loro alleati umani, gli X-Men dovranno vedersela questa volta con Apocalisse (o Apocalypse, in lingua originale), villain del nuovo “X-Men: Apocalisse” e che già aveva fatto la sua comparsa in “X-Men - Giorni di un futuro passato”. Lo sa bene chi, dopo i titoli di coda, non ha abbandonato la sala… Un appuntamento, insomma, davvero imperdibile per gli appassionati della saga dei mutanti ma anche per chi è un “neofita” alla ricerca di un film d’azione, che lasci con il fiato sospeso ad ogni scena. Ecco perché noi di Skuola.net abbiamo scelto 5 ‘super’ motivi per correre al cinema a vederlo!

#5 Il ritorno da "un futuro passato"

 foto di Magneto X-Men: Apocalisse

Il film “X-Men: Apocalisse” è il sequel di “X-Men - Giorni di un futuro passato”, un ottimo motivo, questo, per andare a vedere come proseguirà l’avventura del Professor X (interpretato da James McAvoy) e dei suoi alleati. E per scoprire se, anche questa volta, gli X-Men riusciranno ad avere la meglio sui loro nemici.

#4 Un' “apocalisse” da combattere

 foto di Cavalieri Apocalisse X-Men: Apocalisse

Un “nuovo mondo” composto solo da mutanti, considerati superiori agli esseri umani i quali, a causa della loro “inferiorità”, andrebbero cancellati dalla faccia della Terra. Insomma, un’impresa davvero ardua quella degli X-Men che non solo dovranno salvare sé stessi (perché contrari all’idea di “nuovo mondo” concepita da Apocalisse), ma anche l’intera umanità dall’estinzione.

Corri al cinema e scopri altri motivi per andare a vedere subito X-Men: Apocalisse!

#3 Un “cattivo divino"

 foto di X-Men: Apocalisse

Il nemico principale è sicuramente Apocalisse (interpretato dall’attore Oscar Isaac), “antico” mutante con abilità sovra-umane e potentissime. Per questo motivo, fin dalla sua prima apparizione sulla Terra, è stato spesso venerato come un dio. Ed ora che si è risvegliato ha un unico obiettivo: “un nuovo mondo”.

#2 Un scontro tra mutanti...stellari

 foto di Mystica X-Men: Apocalisse

Oltre ai già citati Professor X e Apocalisse ci saranno anche moltissimi altri mutanti pronti a darsi battaglia per aiutare o contrastare Apocalisse e i suoi 4 cavalieri, interpretati da un cast incredibile, tra cui non mancano alcuni tra i più famosi divi di Hollywood. Un esempio? La bella Jennifer Lawrence nei panni di Mystica. Ma tra gli altri X – Men troviamo anche Bestia (Nicholas Hoult), Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Jean Grey/Fenice (Sophie Turner), Magneto (Michael Fassbender), Psylocke (Olivia Munn) e tanti altri ancora. Tutto fa presagire, quindi, che ci sarà uno scontro epico e davvero da non perdere.

#1 Scoprire come andrà a finire!

 foto di Team X-Men: Apocalisse

Una battaglia emozionante a dir poco, che terrà tutti con il fiato sospeso fino all’ultimo fotogramma. Non vorrete rischiare di perdervi il finale? Ecco il motivo principale, insomma, per correre al cinema: capire finalmente chi avrà la meglio. L’umanità verrà spazzata via da Apocalisse o sarà salvata dagli X-Men?

> > > Se vuoi scoprire come e se gli X-Men riusciranno a salvare l’umanità, il 18 maggio 2016 corri al cinema a vedere “X-Men: Apocalisse”

Daniel Strippoli