Web e social: scopri i segreti per usarli al meglio

Generazioni Connesse
In collaborazione con Generazioni Connesse

E’ in partenza la nuova campagna informativa di Generazioni Connesse, il Safer Internet Centre italiano coordinato dal Miur, sull’uso consapevole della rete. “Conoscere il Web” è stata presentata ufficialmente dal MIUR a JOB&Orienta 2018 venerdì 30 novembre.

Al via la campagna per il corretto uso della rete

L’iniziativa promossa dal SIC propone per un mese, a partire dal 26 novembre, la pubblicazione di guide e video adatti a professori, studenti e genitori. La campagna è divisa in tre fasi, caratterizzate da contenuti su diversi hashtag e tematiche.
La prima fase #conoscereilweb, rivolta ai docenti, mette al centro il pensiero computazionale: sui canali social di Generazioni Connesse saranno pubblicati video realizzati in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario Nazionale italiano (CINI) e contenuti ideati con Telefono Azzurro e Google.
La seconda fase, #vivereilweb, coinvolge invece direttamente gli studenti. Si parlerà dei giusti comportamenti in rete e delle amicizie sul web, con un decalogo per aiutarli a muoversi sul web.
La terza fase #scoprireilweb è destinata a genitori e docenti e fornisce “7 consigli utili” per riconoscere un cattivo uso dei social. Ma l’iniziativa non finisce qui: a termine della campagna sarà lanciata l’App di Generazioni Connesse per l’accesso ai contenuti informativi da utilizzare a casa o in classe.

Video per imparare a usare al meglio il web

Grazie ai video realizzati con il CINI, pubblicati sui canali social di Generazioni Connesse, esperti del mondo della rete si rivolgono a docenti e studenti per far comprendere meglio le potenzialità del web ma, allo stesso tempo, anche i rischi che è possibile incontrare.
Nel video che segue, attraverso le parole di Agnese Addone - docente dell’IC Alfieri Lante Della Rovere di Roma, divulgatrice STEM/STEAM ed esperta di social network - viene spiegato come tecnologia, informatica e social network sono alla base della nostra vita. Il video ci aiuta a capire meglio gli strumenti che utilizziamo, forse non sempre consapevolmente, tutti i giorni: “Noi siamo continuamente sul web, in una società iperconnessa” - sostiene la docente - “Il web è uno spazio che possiamo utilizzare per prendere contenuti, ma anche per produrli e condividerli, in particolare sui social network.”
Addone pone l’attenzione sui rischi che possono riguardare la privacy e la nostra immagine sui social: “Dobbiamo essere consapevoli - sostiene - che sui social network condividiamo la nostra immagine, la nostra posizione e la nostra reputazione. Ha senso che la nostra reputazione rimanga più che alta, facendo delle scelte.” E questo non vale solamente per foto o video, ma anche per ciò che scriviamo o commentiamo: “E’ importante utilizzare un linguaggio rispettoso, verso noi stessi o verso gli altri.Il modo in cui parliamo con gli altri corrisponde all’immagine che stiamo dando di noi all’esterno”.