Le 10 parole più usate dalle donne al proprio ragazzo

Redazione
Di Redazione

Esistono circa 427mila parole al mondo ma son solo 10 quelle utilizzate ogni giorno dalle ragazze: ecco quali!

"parole più usate"
Ogni donna è diversa dalle altre. Ha il suo modo di fare, di parlare, di camminare; ma quando assume il ruolo della fidanzata allora diventano tutte uguali! Con le stesse paranoie, gli stessi problemi, gli stessi comportamenti psicopatici.. Ogni parola ha un suo significato ed un peso ben preciso: tutto ciò dipende da come questa viene detta ed in quale momento. Se hai scaturito una terza guerra mondiale ma non sai perché, prova ad andare a ricontrollare tra i tuoi cassetti della memoria. Cerca di ricordare le sue risposte... queste!

"BENE"


Solitamente con la propria ragazza può capitare di litigare. Quando arriva quel momento, l'unica cosa che vorresti fare è impiccarti. Ma dato che non hai troppa voglia di dare un grosso dispiacere a mamma e papà, decidi che non è ancora il momento di farla finita. Devi adottare un'altra strategia. La cosa certa, purtroppo per te, è che la donna ha sempre ragione. Anche quando non la ha. Tornando al litigio... Lei, la vostra amata lei, comincerà ad urlarvi contro ed a rinfacciarvi tutto quello che avete fatto (male) e quello che non avete fatto (tutto). Non esistono parole utili che possano calmare le sue ire. Anche se... magari un paio di Jimmy Choo potrebbero risolvere il problema.

"Dammi solo 5 minuti"


Hai organizzato una cena romantica o hai semplicemente deciso di fare una passeggiata e le hai mandato,come minimo, 20 messaggi minatori che dicevano "alle 19.30 sono da te" con l'unico intento di renderla pronta ad orario effettivo. Perché la conosci bene: è sempre in ritardo! La risposta, come sempre, sarà un poco tranquillizzante: "sisi amor, tranquillo, mi trovi giù". Bene, alle 19.30 voi siete sotto casa sua e sapete perfettamente che lei ancora si deve alzare dal letto. Quindi, già in preda ad una crisi isterica e con l'occhio che vi trema, la chiamate e cominciate a minacciarla.
" Sisi, amore, dammi 5 minuti e sono da te. Devo mettere solo le scarpe."
No. NON E' VERO, e lo sapete pure voi. Siete al corrente del fatto che lei ancora si deve: lavare, vestire, truccare, scegliere borsa e scarpe. Roba da 3 ere geologiche. In bocca al lupo.

"NIENTE"


La vedete un po' triste, evita di parlare, voi provate ad avvicinarvi ed improvvisamente vi fulmina con lo sguardo. Ve lo assicuro io, è incazzata nera con voi. Cercate il suo sguardo, ma lei fissa il vuoto con le braccia conserte. Provate a chiederle cosa abbia... probabile che la sua risposta sarà: NIENTE. NON HO NIENTE. Okay, mantenete la calma. Armatevi solo di qualcosa che vi faccia da scudo, perché comincerà a lanciarvi addosso una caterva di cose e vi ritroverete con il corpo pieno di lividi. Attenti al cucchiaio di legno. Io vi ho avvertito.

"No, no fai pure"


Se vi viene data questa risposta (puramente sarcastica) sappiate che è l'inizio di una vendetta. Dall'alto della sua innocenza sappiate che ricevere un messaggio del genere è più o meno deleterio per il vostro rapporto. In parole povere: siete nella merda. Ricostruite bene la scena od il dialogo e cercate di capire per quale motivo via abbia risposto così. Il "no, no.. fai pure" non è altro che la traduzione di: lo so che non te ne fotte niente della mia opinione, o del fatto che mi spacco la schiena ogni giorno mentre tu fai i tuoi porci comodi, ma sta sicuro che me la pagherai.

"NON MI INTERESSA"


State cercando di spiegare come stanno realmente le cose, ma lei continua a fare le sue cose oppure gira per casa come una trottola senza meta. Voi imperterriti continuerete a parlare per tentare di attirare la sua attenzione; ma ad un tratto si fermerà e vi urlerà contro:
"NON MI INTERESSA!"
E lo ripeterà per 3 volte. Chiariamoci... Le interessa, eccome se le interessa! Questa è tutta una tecnica per simulare indifferenza e superiorità. Il consiglio che vi do è quello di smettere di spiegare e lasciarla bollire nel suo brodo. Sarà lei a cercarvi, perché la curiosità la mangerà viva. Punto a vostro favore. A meno che sia di fronte ad una testarda assoluta. In quel caso dovrete insistere per far tornare tutto alla normalità.

"Chi è quella?"


Preparatevi al terzo grado. Niente e nessuno, e ripeto NESSUNO, riuscirà a reprimere il suo animo investigativo. Troverà sempre un modo per sbirciare nelle vostre cose, soprattutto il vostro telefono ( anche i vostri movimenti). Proviamo ad immaginare la scena: voi due seduti comodamente sul divano, che guardate un film, ad un tratto si sente una fastidiosa vibrazione, che proviene da non si sa dove, e disturba tutto. Ma soprattutto disturba lei. Improvvisamente tenderà le sue orecchie verso di te come una gazzella nella savana che ha sentito un leone nelle vicinanze. Ora, o voi siete più veloci di lei o fate finta di niente e continuate a guardare il film.
"Prima o poi dovrà andare in bagno"
Il suo pensiero principale. Non aspetta altro. Lei non si alzerà mai perché sa in cuor suo che voi leggerete il messaggio e successivamente lo cancellerete. Appena voi vi alzate, con uno scatto felino, prenderà il vostro cellulare e sullo schermo apparirà "Tizia". Vi consiglio di restare in bagno, sempre se lei non sfonderà la porta. Raccomandazione: non azzardatevi a rispondere con un disinteressato "nessuno amore..". Non abbinate mai queste due parole vicine, se tenete alla vostra vita.

Lascia perdere, faccio io.


Sicuramente vi è stato chiesto di sistemare il bagno, di portare il cane a fare i suoi bisognini o magari solo prenderle un bicchiere d'acqua... mentre voi siete comodamente seduti sul divano a guardare le partite, vero? Vi dico solo che questa immagine la farà imbestialire in maniera inequivocabile. Vi guarderà male e si limiterà solo a dire " lascia perdere, faccio io" con faccia un po' schifata. Se dopo tre secondi non vi siete ancora offerti ad adempiere al compito assegnato, nella mente della tua lei appariranno in automatico varie idee su come commettere un omicidio. Il vostro.

Fai quello che vuoi


" Amore stasera vado a giocare a calcetto, va bene?"
" Fai quello che vuoi." Non avete carta bianca, è una minaccia velata. Vuole solo che voi restiate con lei a casa o che usciate con lei. Ha lo stesso significato del: "Non provarci nemmeno o ti spacco la faccia". Il livello di psicopatia, lo sappiamo bene, raggiunge livelli epocali soprattutto quando si tratta di andare a giocare a calcetto con gli amici. Livello d'utilità sociale scarso secondo la vostra opinione. Quindi... fai quello che vuoi!

Ok.


Bello, secco... che zittisce in un secondo.

"Amore, va bene se stasera ci mangiamo una pizza?"
"OK"
"Mah.. amore, va bene se stasera paghi tu?"
"OK"
"Amore, va bene se ti regalo tutto il negozio di KIKO?"
"OK"

Con questo test accuratissimo, se la vostra ragazza non ha dato fuori di matto dalla felicità con l'ultima domanda, vuol dire che c'è chiaramente qualcosa che non va! Cosa significa? Probabilmente è ancora offesa con te per un paio di parole dette o delle azioni discutibili fatte. Tranquilli, le serve del tempo per riflettere su quello che avete fatto e soprattutto pensare un modo per farvela pagare... come sempre.
Mi trovi ingrassata?
Ha appena comprato un vestito nuovo, proprio quello che aveva visto indossare al manichino di Zara taglia 40, si guarda allo specchio e si rende conto che il suo sedere è diventato come quello della Kardashian. Per capire se ha visto bene, verrà da voi, tutta fasciata e vi farà la domanda da un milione di euro. Sì, proprio quella. Voi ovviamente non potete rispondere con: " Forse un pochino, ma sei sempre bellissima". Tutto ciò non è ammesso. Una goccia di sudore si formerà sulla vostra fronte, non fatevi prendere dal panico. Proponetele di mettere un paio di scarpe col tacco che "slanciano" e ditele sempre che è bellissima, anche se nella vostra testa sembra il gabibbo.

Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta