Quando è la festa del papà 2019? Data, regali e curiosità

Quando cade la festa del papà? Il 19 marzo di ogni anno, la data non cambia e rimane fissa. La festa del papà viene festeggiata in tutto il mondo ma ogni nazione ha la sua data. In Italia cade il 19 marzo per via della lunga tradizione cattolica che appartiene al paese; alla festa del papà, infatti, corrisponde anche la ricorrenza di San Giuseppe, padre di Gesù. Vediamo insieme le origini della festa, quali sono le tradizioni italiane per il giorno dedicato ai papà e una lista di idee regalo tra le quali scegliere il pensiero perfetto per celebrare il vostro vecchio!


Festa del papà: origini e tradizioni

La festa del papà nasce dal culto di San Giuseppe, molto antico, che nacque in Oriente nell’Alto Medioevo, poi diffusosi in Occidente attorno al Trecento. La festa cade proprio il 19 marzo perché, secondo la tradizione, sarebbe il giorno della morte del santo.
Negli Stati Uniti la festa del papà ha origini molto più recenti e, in parte, legate a quelle della festa della mamma. Qui, come nella maggior parte dei paesi del mondo, la festa del papà viene celebrata ogni terza domenica del mese di giugno.
In Italia, quindi, abbiamo detto che la festa del papà si festeggia il 19 marzo e il simbolo della ricorrenza sono le rose. Il colore cambia: le rose sono rosse se il papà è ancora in vita oppure sono bianche se il genitore non c’è più.
Per quanto riguarda le tradizioni, sono due in particolare quelle che caratterizzano il 19 marzo in tutta Italia: zeppole e falò. Per quanto riguarda i falò, si tratta di bruciare i residui del raccolto sui campi come segno di purificazione che coincide con la fine dell’inverno.
La seconda tradizione è quella delle zeppole di San Giuseppe, le famose frittelle che sono il piatto tipico della festa pur variando di ricetta da regione a regione. La preparazione di questo dolce legato alla festa del papà ha origini antichissime. Ci sono più leggende, in particolare, legate alle zeppole di San Giuseppe. Una vuole che, dopo essere scappato dall’Egitto insieme a Maria e a Gesù, Giuseppe avesse cominciato a vendere frittelle per mantenere la famiglia. Questa storia è la ragione per la quale le zeppole sono diventate il dolce tipico del giorno di celebrazione dei papà.

Festa del papà 2019: idee regalo

Vediamo una lista di idee regalo da cui prendere spunto per trovare il regalo perfetto in base ai gusti del vostro papà:
  • Boccale da birra: per i papà amanti della birra e che magari fanno la collezione di boccali può essere un’idea perfetta;
  • Profumo: regalo classico ma sempre ben accetto da tutti quei papà che amano curarsi e non rinuncerebbero mai a un buon profumo;
  • Cintura: regalo sicuramente utile, bisogna avere buon occhio per scegliere materiali e colori che si abbinino allo stile del papà (potrebbe occorrere l’aiuto della mamma;
  • Portafogli: anche questo un grande classico, un bel portafogli fa sempre piacere. Controllate in che stato è quello del vostro papà prima di procedere con l’acquisto;
  • Tazza: piccola o capiente lo decidete voi in base a ciò che beve la mattina! L’ideale sarebbe personalizzarla con delle frasi dedicate a lui;
  • Cornice con foto e dedica: regalo molto dolce, una bella cornice con una vostra foto e qualche parola che esprima quanto lo amiate gli riempirà il petto d’orgoglio. Vedrete come la sfoggerà!
  • Bottiglia di vino: per i papà amanti del buon vino è l’ideale. Anche in questo caso fatevi dare una mano da qualcuno che se ne intende per scegliere la bottiglia più adatta;
  • Pomeriggio insieme: la cosa più bella che potete regalare al vostro papà? Il tempo. Organizzate un’uscita con lui. Portatelo al cinema, a mangiare qualcosa, al parco o a fare un giro in un posto che gli piace tanto. Vedrete che sarà il regalo più bello.

Non ci sono regali giusti o regali sbagliati, l’idea è sempre quella di pensarli e confezionarli in base ai gusti, alla personalità e alle passioni del vostro papà.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di scoprire chi sarà il prossimo ospite? Non ti resta che seguirci!

28 marzo 2019 ore 14:00

Segui la diretta