No alla violenza su bambini e adolescenti: scopri cosa puoi fare anche tu per dire basta

Telefono Azzurro 114
In collaborazione con Telefono Azzurro 114

Maltrattamenti, violenza domestica, abusi: sono cose che non vorremmo mai essere costretti ad affrontare, che si tratti di noi stessi, di un amico, o di qualsiasi persona vicina. Purtroppo, però, sono anche realtà che alcuni bambini e adolescenti vivono quotidianamente sulla propria pelle. Con la diffusione della Rete e dei social, poi, sono nate forme di violenza virtuali che feriscono quanto quelle fisiche e che - allo stesso modo - possono arrivare a colpire duramente chi è più fragile: parliamo del cyberbullismo, dell’hate speech, del sextortion. Tutto questo è sempre più presente nel nostro mondo, e voltarsi dall’altra parte non è più possibile: per questo diciamo no alla violenza sui bambini e agli adolescenti. Sei dei nostri anche tu?

Dico no alla violenza su bambini e adolescenti

Se hai tra i 13 e i 18 anni e vuoi partecipare attivamente alla lotta contro la violenza sui minori, puoi aderire al concorso del 114 Emergenza Infanzia di Telefono Azzurro: “Dico no alla violenza su bambini e adolescenti.
Come fare? E’ semplicissimo! Basta iscriversi al gruppo Facebook dedicato all’iniziativa, e postare un video, un’immagine, una locandina o altro materiale che riporti uno slogan contro la violenza su bambini e ragazzi. Il tuo contributo sarà fondamentale, perché l’idea più originale, creativa e comunicativa - oltre ad essere premiata - sarà anche usata per creare i materiali informativi e di sensibilizzazione di Telefono Azzurro. Per partecipare, hai tempo dal 18 gennaio al 18 marzo.


Partecipa al concorso “Dico no alla violenza su bambini e adolescenti" e iscriviti al gruppo Facebook >>>


Il tuo contributo per aiutare tanti ragazzi in difficoltà

Raggiungere quante più persone possibile sul tema della violenza sui minori è fondamentale, e la tua idea creativa può aiutare il 114 Emergenza Infanzia di Telefono Azzurro a farcela.
Sono ancora troppi i ragazzi in difficoltà che non sanno a chi rivolgersi per uscire da una situazione dolorosa. Forse, proprio grazie al tuo slogan o al tuo video, qualcuno di loro potrà prendere coraggio e rivolgersi al servizio 114 Emergenza Infanzia di Telefono Azzurro.
Ma non finisce qui. Per sottolineare l’importanza della partecipazione a questo concorso, il vincitore ha diritto anche a un premio, che consiste in una Polaroid SNAP TOUCH bianca, che potrà usare per continuare a liberare la propria creatività.
Per scoprire se il tuo progetto è quello selezionato, controlla il tuo profilo Facebook: verrai informato tramite la piattaforma con un messaggio privato. A quel punto, hai 5 giorni di tempo per accettare il premio.

114 Emergenza Infanzia di Telefono Azzurro

Il 114 Emergenza Infanzia di Telefono Azzurro, promotore del concorso, è il servizio a cui chiedere aiuto se qualcosa, online o offline, mette in pericolo un bambino o un ragazzo. Il 114 è infatti la linea dedicata alla segnalazione di violenza sui minori, utilizzabile da tutti 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, sia da telefonia fissa che da telefonia mobile, gratuitamente. Chi desidera contattare un operatore del 114, può farlo anche via chat e WhatsApp. Risponde personale altamente qualificato che può fornire consulenza psicologica e legale, e che può intervenire tempestivamente nelle situazioni di disagio e di pericolo. Infatti, il servizio offre un collegamento con le Istituzioni e le strutture territoriali competenti in ambito sociale, giudiziario e di pubblica sicurezza.