5 motivi per cui smettere di controllare Facebook ti migliora la vita

Redazione
Di Redazione

Il Social Network di Zuckenberg è ormai la moda degli ultimi anni, ma il mondo virtuale può farti perdere di vista la vita reale

"smettere controllare facebook migliora"
I Social Network, lo sappiamo bene, rappresentano uno degli elementi più innovativi e discussi dell'ultimo decennio. Chi li ama e chi li odia. Nessuna via di mezzo. Un fondo di verità per chi li disprezza in realtà c'è: distorcono la realtà e ti catapultano in maniera troppo pressante in un mondo virtuale dove conta solo l'immagine. E Facebook, con i suoi pregi e difetti, è un esempio di tutto ciò.
Quindi proviamo a darvi 5 motivi per cui sarebbe meglio staccarsi dal mondo dei Social Network!

E' uno spreco di tempo


Il social media può essere un’ottima risorsa da utilizzare per tenersi in contatto, fare nuove amicizie e socializzare in modo efficace. Il problema è che non tutti lo usano per i motivi di cui sopra. Ormai FB è diventato per la stragrande maggioranza degli utenti un mondo in cui ottenere apprezzamenti (mi piace.. mi piace.. MI PIACE) dai propri amici virtuali o reali che siano, vedere come trascorrono il loro tempo e diventare quasi ossessionati dalla sete di gossip altrui.
Ma non solo: si spreca tempo a giocare (maledetti inviti dello stracavolo) e partecipare a tutte le mode presenti. Ecco: Se utilizzato in questo modo, Facebook non può che essere controproducente con il rischio di perdere di vista la vita reale. Se sentite di essere troppo presi dal meccanismo social, abbiate il coraggio di fare un passo indietro da questo mondo.

Ti può demotivare


Non vi siete mai chiesti come mai sui social si tende solamente a postare la parte ‘fashion’ della propria vita? La verità è che il mondo virtuale può rappresentare uno specchio pericoloso per molti; si tende a voler far credere che il proprio percorso è costellato da viaggi, soldi, mare, belle macchine e successi. La parte negativa viene spesso e volentieri nascosta. La verità è che tutto ciò spinge l’utente medio a sentirsi isolato e demotivato. Tutti si divertono, tranne lui. Anche se la realtà è ben diversa. Non credete a tutto ciò che viene postato dai tuoi amici!


Ti sbarazzi dagli stalker


Tutti coloro che sono iscritti su Facebook hanno almeno uno stalker. Questo è particolarmente vero per il genere femminile, con tutte le conseguenze fastidiose che possono portare. Il vantaggio è chiaro: cancellandoti dal social, la persona che ti rompe le scatole in ogni istante, luogo e situazione, non potrà più sapere quale è la tua posizione (maledetta localizzazione) e si vedrà preclusa una volta per tutte la possibilità di stalkerarti di continuo.
Che poi.. capitano situazioni di questo genere!

Ti puoi concentrare su altre cose


Come anticipato nel primo punto, Facebook ha il difetto di concentrare ogni vostra attenzione su di sé. Magari riducendo il vostro tempo su cose ben più importanti (esempio: studiare per gli esami!!). Non lasciatevi avvolgere da questo vortice vizioso. Provate a lasciare temporaneamente i social per una settimana e vedrete come cambia la vostra vita. Avrete nuovi spazi e tempi da dedicare su ciò che realmente vi piace. Se poi ce la fate, abbandonate gradualmente il mondo virtuale! Forza ragazzi.

Ti sentirai meglio con te stesso


Una volta persa l'abitudine, si smetterà di considerare Facebook il metodo ideale per comunicare in società; pubblicare un post che descriva il proprio stato d'animo in un particolare momento della giornata può certamente risultare piacevole (figuriamoci poi se il post viene valorizzato da un bel mucchio di “mi piace”). Evitando di farlo però si potrebbe approfondire il rapporto con sé stessi: magari smettendo di scrivere immediatamente tutto quello che ci passa per la testa potremmo fermarci un attimo a riflettere, potremmo concentrarci sui nostri sentimenti e sui nostri dubbi con un approccio meno superficiale e più soggettivo. Non c'è da preoccuparsi comunque, la possibilità di condividere i nostri stati d'animo non ci sarà preclusa... esistono ed esisteranno sempre le persone in carne ed ossa con cui parlare.

Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Non ti resta che continuare a seguirci per scoprirlo!

12 ottobre 2020 ore 15:30

Segui la diretta