Ominide 250 punti

Musica Giapponese moderna

In Giappone, per dimostrare l’amore per la musica, ongaku 音楽, il Kanji, o ideogramma, si ottiene combinando l'ideogramma 音 suono, con l'ideogramma 楽 piacere;
la musica giapponese comprende i diversi generi musicali praticati in Giappone, autoctoni o stranieri, il repertorio musicale del Giappone moderno, molto occidentalizzato rispetto alle canzoni tipiche popolari, comprende una vasta schiera di generi, questi sono i principali:
- J-Rock: si è sviluppato soprattutto verso gli anni ’70, sotto ispirazione degli statunitensi KISS, con una sperimentazione di musica elettronica; ma è solo con la fine degli anni ’80 che questo genere ha veramente successo e in quel periodo ne nascono diversi tipi, ormai orientalizzati, da i più dolci ai più feroci tutti caratterizzati da cantanti e componenti della band vestiti con look e trucco vistoso e atteggiamenti esuberanti. Il J-rock è tuttora molto ascoltato, talvolta anche da occidentali.
-Roots music: Durante la fine degli anni ’80 questo tipo di musica, suonate da band come Nenes e Kina, ebbe sia molto successo che molte critiche; Questo tipo di musica, è stato per lo più influenzato dal Blues, Country e Rock, in pratica musica americana.
-Latino-americana, reggae giapponese e musica ska: forme di musica, soprattutto quelle giamaicane e indonesiane, vennero assimilate nella musica locale. Il soukous africano (Rumba), il reggae (gospel e soul)giamaicano e ska (Blues giammaicano), vennero interpretati da molti gruppi.
-Musica classica occidentale: I giapponesi sono rimasti colpiti dalla musica classica occidentale infatti, anche tutt’ora, il mercato giapponese è tra i più importanti del mondo per questo tipo di musica. Molti compositori giapponesi ormai sono famosi internazionalmente, e ai bambini, sotto esempio di quest’ultimi, viene insegnato a suonare uno strumento, principalmente il pianoforte, fin da piccolissimi.
-Jazz:Dagli anni trenta, escluso il periodo della II Guerra Mondiale, quando questa fu vietata come musica del nemico, il jazz ha avuto una grande diffusione nel Paese del sol levante. Il mercato giapponese è diventato uno dei mercati più importanti: non è inconsueto che delle musiche di scarsa esecuzione si possano trovare incise soltanto in Giappone. Oggi, un notevole numero di giapponesi suona il jazz e non è soltanto un ascoltatore. Musicisti come Hiromi, Keiko Matsui, June Kuramoto e Sadao Watanabe hanno un notevole numero di estimatori al di fuori del loro Paese.
- J-pop: uno dei generi più in ‘’voga’’ tra i giovani, non sono esclusi gli occidentali, attualmente è il J-pop o pop giapponese, genere che deriva dalla musica elettronica; abbraccia molti generi di musica pop, come la musica elettronica e musica dance, e l'hip-hop e in esso si può notare l’influenza della musica occidentale, europea e nordamericana.
La musica j-pop è parte vitale ed integrante della cultura popolare giapponese: le serie televisive, gli spot commerciali, gli anime, i videogiochi e molte altre forme di intrattenimento televisivo sono lo strumento di diffusione della musica, andando una sempre più veloce diffusione .
Hai bisogno di aiuto in Musica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email