Maturità 2017, sindaco Amatrice: "La traccia sulla distruzione? Un atto di attenzione dal Miur"

manliogrossi
Di manliogrossi

Sergio Pirozzi: “Un grande regalo dal Miur ricevere le copie dei temi di maturità dei ragazzi”

“Ci potrei fare un tema”. Esordisce così il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi alla richiesta di commentare la traccia scelta dal Miur della Maturità 2017 per il saggio breve storico-politico che spinge i maturandi a riflettere su ‘Disastri e Ricostruzione’. I brani individuati dal Ministero, che i ragazzi possono usare per argomentare la loro tesi, sono del giornalista e scrittore Giorgio Boatti, di Alvar Gonzalez-Palacios, storico dell’arte e dello scrittore Niccolò Machiavelli. Il primo cittadino del piccolo comune di Amatrice ha poi fatto una richiesta…verrà ascoltata?

L’appello di Pirozzi al Miur

Il sindaco dopo aver apprezzato la scelta del Miur definendola “Un grande atto di attenzione da parte del Miur”, si lascia andare ad un appello rivolto proprio al dicastero dell’Istruzione. “Mi piacerebbe tanto avere una copia dei temi di tutti i maturandi che in queste ore stanno svolgendo il saggio breve storico politico. È importante – spiega il sindaco di Amatrice - avere un punto di vista dei giovani”. Non solo, a Pirozzi piacerebbe che il Miur inviasse le copie dei temi anche a tutti i sindaci che sono alle prese con la ricostruzione dei loro centri colpiti dal sisma e a chi legifera. “Sarebbe davvero un grande regalo del Miur”.

I temi come aiuto per i ragazzi terremotati

“Penso che i ragazzi di Amatrice impegnati in queste ore nella Prima Prova della Maturità 2017 abbiano scelto proprio la traccia sui disastri e la ricostruzione”, ha dichiarato il primo cittadino del paese laziale colpito dal terremoto dello scorso 24 agosto. Pirozzi poi fa un’altra proposta “Sarebbe interessante proporre un confronto tra gli studenti amatriciani e non, per capire come vengono vissuti eventi come il terremoto. Un doppio punto di vista”. La sensibilità ormai nota del sindaco, emerge anche in questa occasione perché lui, i temi dei suoi ragazzi li invierebbe anche ai team di psicologi che sono accanto ormai da mesi ai suoi cittadini. “Rappresenterebbe un aiuto in più per i miei ragazzi”.

Manlio Grossi
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta