Maturità 2019 seconda prova Sistema Moda: guida, tracce, materie

lucy.t.997
Di lucy.t.997

Anche se l’anno scolastico ha preso il via mesi fa, molti sono ancora i dubbi, le incertezze e le speculazioni sulla nuova Maturità che partirà dal prossimo giugno 2019. Infatti solo ora il Ministero dell’Istruzione sta piano piano iniziando a rilasciare le comunicazioni ufficiali per definire e delineare l’esame di Stato così che esso possa prendere definitivamente forma. Per ora è stata fatta luce sulle prime due prove scritte; il 4 ottobre è uscita una la circolare che annuncia i molti cambiamenti alla seconda prova, e rende ufficiali quelli già comunicati sulla prima. Una volta assimilati i cambiamenti che rinnovano la prima prova d’esame, ora è tempo invece di far luce sulla nuova seconda prova che prenderà il via dal 20 giugno 2019.

Originariamente questa seconda prova era dedicata a testare le conoscenze specifiche sulla materia di indirizzo di ogni istituto, invece ora sembra che possa diventare una prova multidisciplinare a partire da giugno 2019.
Una notizia che cambia strutturalmente diversi aspetti della prova e che ha generato panico e confusione in molti studenti, con potenziali conseguenze catastrofiche. Andiamo quindi a vedere cosa si troveranno ad affrontare gli studenti dell’Istituto Tecnico Sistema Moda e le sue articolazioni.

Seconda prova 2019: maturità Istituto Tecnico Sistemi Moda


La seconda prova dell’Istituto Tecnico Sistemi Moda che si svolgerà il 20 giugno 2019, sarà diversa in base all’articolazione che si frequenta: articolazione tessile, abbigliamento e moda o articolazione calzature e moda. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio il funzionamento di ognuna delle due articolazioni.

Seconda prova Maturità 2019: Sistema Moda articolazione tessile, abbigliamento e moda


Per quanto riguarda la seconda prova dell’Istituto Tecnico Sistema Moda articolazione tessile, abbigliamento e moda sarà divisa in due parti, con una prima parte, che tutti i candidati sono tenuti a svolgere, strutturata con la tipologia di prova scritto/grafica su casi pratici di ideazione e progettazione di un prodotto moda.
Seguita poi una seconda parte composta da una serie di quesiti tra i quali il maturando potrà scegliere quali svolgere sulla base del numero indicato in calce al testo.
Le materie che gli studenti dell’articolazione tessile, abbigliamento e moda potranno trovarsi davanti a giugno sono:
  • Ideazione, progettazione e industrializzazione dei prodotti di moda;

  • Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della moda.
  • Valutazione Seconda Prova 2018: articolazione tessile, abbigliamento e moda


    La seconda prova per entrambe le articolazioni avrà come durata di svolgimento dalle sei alle otto ore di tempo.
    La prova sarà inoltre da quest’anno valutata dalla Commissione d’esame tramite una griglia ufficiale rilasciata dal Ministero dell’Istruzione per assicurare a tutti i candidati che i loro elaborati possano ricevere valutazioni più oggettive possibile. Ogni criterio ha un numero massimo di punti assegnabili, la somma totale di ogni punto darà il voto dell’esame di seconda prova. Ricordiamo inoltre che il punteggio massimo raggiungibile nella seconda prova scritta dell’esame è di 20 punti. Vediamo ora i criteri di valutazione, con relativo punteggio massimo accanto:
  • Padronanza delle conoscenze relative ai nuclei fondanti della disciplina: 3 punti,

  • Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento alla definizione e all’analisi del processo produttivo e alla corretta formulazione delle ipotesi di base, necessarie alla risoluzione: 7 punti,

  • Completezza nello svolgimento della traccia, coerenza/correttezza dei risultati e degli elaborati tecnici e/o tecnico grafici prodotti: 6 punti,

  • Capacità di argomentare, di collegare e di sintetizzare le informazioni in modo chiaro ed esauriente, utilizzando con pertinenza i diversi linguaggi specifici: 4 punti,
  • Seconda prova Maturità 2019: Sistemi Moda articolazione calzature e moda


    Anche la seconda prova dell’Istituto Tecnico Sistemi Moda articolazione calzature e moda sarà divisa in due parti. La prima parte destinata a essere svolta da tutti gli studenti sarà una prova scritto/grafica su casi pratici di ideazione e progettazione di un prodotto di calzatura/moda.
    Mentre la seconda parte sarà composta anche in questo caso da una serie di quesiti a cui il candidato deve rispondere scegliendo sulla base del numero indicato in calce al testo.
    Le materie che potrebbero essere scelte dal Miur per questa seconda prova per l’articolazione calzature e moda sono:
  • Ideazione, progettazione e industrializzazione dei prodotti calzatura moda;

  • Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della calzatura e moda.
  • Valutazione Seconda Prova 2018: articolazione calzature e moda


    La seconda prova per entrambe le articolazioni avrà come durata di svolgimento dalle sei alle otto ore di tempo.
    Inoltre quest’anno, per la prima volta, per entrambe le articolazioni, per la valutazione della prova i commissari dovranno utilizzare una griglia di valutazione per attribuire il punteggio, e sommando tutte le seguente voci, si arriverà al voto complessivo, che prevede un massimo di 20 punti. Vediamo insieme quali sono i criteri per l’articolazione calzature e moda:
  • Padronanza delle conoscenze disciplinari relative ai nuclei fondanti della disciplina: 3 punti,

  • Padronanza delle competenze tecnico-professionali specifiche di indirizzo rispetto agli obiettivi della prova, con particolare riferimento alla definizione e all’analisi del processo produttivo e alla corretta formulazione delle ipotesi di base, necessarie alla risoluzione: 6 punti,

  • Completezza nello svolgimento della traccia, calcolo corretto dei parametri tecnici e dei tempi necessari alla realizzazione dei cicli produttivi e/o corretta compilazione della scheda materiali/colori: 4 punti,

  • Qualità nella presentazione dell’elaborato (precisione, ordine, utilizzo della corretta terminologia): 3 punti,

  • Capacità di argomentare, di collegare e di sintetizzare le informazioni in modo chiaro ed esauriente: 4 punti,
  • Skuola | TV
    I MARNIK ospiti della Skuola Tv!

    Emanuele Longo e Alessandro Martello, dj e producers, saranno gli ospiti della videochat di martedì prossimo! Non perdere la puntata!

    22 gennaio 2019 ore 15:30

    Segui la diretta