Prima prova maturità: 2 su 3 non sorpresi, ma svolgerla è stato più difficile

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di prima prova maturità 2016: ecco come è andata

Prima prova di maturità appena conclusa: Skuola.net ha interpellato circa 1300 maturandi in merito alle prime impressioni sulle tracce proposte dal Miur, che ne esce bene ma un po’ peggio rispetto al 2015. Complessivamente un maturando su 4 ha bocciato in toto le proposte odierne delle tracce prima prova maturità 2016, mentre 12 mesi fa erano solo 1 su 7. Complessivamente sono 2 su 5 ad apprezzare tutte gli argomenti contenuti nel primo scritto.

TRACCE PRIMA PROVA: STUDENTI PRONTI - Scontate per alcune, interessanti per altri, quel che è certo che non hanno sorpreso gli studenti. Ben il 66% dei maturandi ha dichiarato di non essere stato sorpreso dalle scelte di Viale Trastevere. Anche perché mai come quest’anno il Totoesame si è dimostrato all’altezza della realtà: ben 3 tracce su 7 sono state in qualche modo anticipate dai pronostici della vigilia.

PRIMA PROVA: CHI HA COPIATO COSA - Ciononostante non sono mancati all’appello i copioni e anzi, la prevedibilità ha dato una mano ai professionisti della cartuccera e della scrittura in caratteri nanoscopici. Ben 2 su 10 hanno infatti dichiarato di essere riusciti a ricorrere a qualche aiuto. Tra questi c’è chi ha fatto ricorso ai classici bigliettini (38%), chi allo scibile presente su internet (30%) e chi invece si è affidato al provvidenziale intervento dei compagni (32%).

Allenta la tensione, fatti due risate

E L'ANNO SCORSO? - Lo scorso anno il tasso di copioni, rilevato sempre a margine della prima prova scritta da Skuola.net, era sostanzialmente la metà. Segno che sebbene le tracce toccassero argomenti noti, non fossero proprio alla portata di tutti. Solo il 21% dei maturandi si è dichiarato in grado di svolgere tutte le tracce proposte (erano il 50% nel 2015), mentre il 17% ha confessato di essere impreparato proprio su tutto (il 10% nel 2015). Ma oltre alla preparazione, bisogna fare i conti con l’ansia: il 14% ha accusato questa mattina il blocco dello scrittore.

PRIMA PROVA: VINCE LA TRACCIA SUL PAESAGGIO - Ma qual è la traccia più scelta? Lo fa sapere il Ministero dell'Istruzione in un comunicato. La traccia più gettonata della Maturità 2016 è quella sul “Valore del paesaggio” (ambito Storico-Politico), scelta dal 23,2% dei maturandi. Segue il tema di ordine generale sui significati del confine, svolto dal 22,4% dei candidati. Questi i dati rilevati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il 16,9% degli studenti ha optato per la traccia di ambito Tecnico-Scientifico, “L’uomo e l’avventura dello spazio”. Il 15,8% dei maturandi ha scelto il tema sul rapporto fra padre e figlio nelle arti e nella letteratura del Novecento, l’8,5% ha preferito la traccia di ambito Socio-Economico, che invitava a riflettere sul PIL come misura della crescita e dello sviluppo. Il 7% ha svolto la traccia storica, quella sul primo voto delle donne in Italia nel 1946. Il 6,2%, infine, ha fatto l’Analisi del testo di Umberto Eco. Fra i liceali la traccia più scelta, l’ha svolta il 22,5% dei candidati, è stata quella sul rapporto padre-figlio. Negli istituti tecnici ha ‘vinto’ il tema sul paesaggio, in linea con il trend nazionale: l’ha scelto il 25,5% dei maturandi. Nei professionali il 28,8% dei candidati ha svolto il tema sul significato del confine.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta