Maturità 2017: la carica dei 454.590 maturandi

L'anno scolastico è appena iniziato, ma sono già state rese note le date degli Esami di Stato del 2017. La data scelta per il primo scritto è mercoledì 21 giugno 2017, quella della seconda prova sarà giovedì 22, mentre quella della terza prova sarà lunedì 26 giugno con l'inizio degli orali probabilmente a partire dal 30 giugno. Attenzione, però. Perché la Maturità 2017 potrebbe essere la prima con alcune sostanziali modifiche con l'eliminazione della terza prova a cura della commissione. Probabilmente, ma questa ipotesi è ancora al vaglio del Miur, i maturandi dovranno cimentarsi solo con la prova d’italiano e quella d’indirizzo.

Scopri il metodo di studio migliore per andare bene a scuola

MATURITA' 2017: MA QUANTI SIAMO? - In base ai dati disponibili pubblicati dal Miur saranno 454.590 gli studenti che si matureranno. I più numerosi saranno quelli dell'istituto tecnico con indirizzo tecnologico: 79.423. Poi il liceo scientifico con 75.335. Poi i ragazzi dell'Istituto professionale, settore servizi con 68.912. Quarto posto per l'istituto tecnico, settore economico con 65.184. I ragazzi del liceo classico saranno 29.538, mentre 22.268 per quanto riguarda il liceo delle scienze umane.

GLI STUDENTI DELLE SUPERIORI - Analizzando i dati nella sua interezza rileviamo che sono 2.626.674 gli studenti delle scuole superiori su 118.805 classi (61.880 gli studenti con disabilità), i più numerosi sono quelli del liceo (da classico ad artistico): 1.248.219 con lo Scientifico a farla da padrone, 385.432 gli studenti totali con ben 81.025 iscritti al primo anno (dato inferiore sono a quello dell'istituto tecnico con indirizzo tecnologico e a quello professionale con indirizzo servizi). Gli studenti del liceo classico sono 148.182 con 31.919 al primo anno, quelli del liceo linguistico, invece, sono 212.806 con 49.322 al primo anno. Il totale degli studenti iscritti agli istituti tecnici è di 831.739 (vince il tecnologico sull'economico con 481.720 iscritti contro 350.019). 546.716 sono gli iscritti agli istituti professionali con ben 421.619 nell'indirizzo servizi.

Analizzando il quadro per regione è la Lombardia ad avere il maggior numero di alunni nelle scuole di II grado (376.130 su 16.299 classi e con 7.079 alunni con disabilità). Secondo posto per la Campania con 213.621 alunni su 9.547 classi (7.049 alunni con disabilità). Sull'ultimo gradino del podio virtuale ecco la Sicilia con 247.871 su 11.441 classi (6.116 gli alunni con disabilià) che supera di poco il Lazio (246.558 su 11.116). Poi Puglia con 213.621 su 9.547 classi, Veneto con 205.181 su 8.961 classi. La regione con meno alunni? Il Molise con 14.568 su 693 (427 alunni con disabilità).

UNA SCUOLA INTERNAZIONALE - Gli studenti non italiani della Lombardia sono i più numerosi: 40.980 per la scuola secondaria di II grado (186.783 il dato totale comprendente Infanzia, Primaria e I grado). Poi troviamo l'Emilia Romagna a 23.330 (90.047 il dato totale). Sul podio virtuale ecco il Lazio con 18.790 (69.546 totale). Poi Veneto (17.654) e Toscana (17.057). In quale regione si trovano più sedi scolastiche statali di II grado? Ancora in Lombardia con 647 sedi, poi Campania 641 e Sicilia con 566. Il totale è di 5391 sedi scolastiche, cioè il 13,1% del totale (comprendendo anche Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado).

I PROFESSORI - E i professori? In numero maggiore, per le scuole di II grado, sono in Lombardia (29.139), poi Campania con 25.890 e Sicilia 14.779. Il numero totale è di 215.088.

Andrea Carlino

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta