Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: guida e novità Miur

manliogrossi
Di manliogrossi

Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: guida e novità Miur

Nel tardo pomeriggio di ieri dal Ministero dell’Istruzione è arrivata la comunicazione che tutti i maturandi del liceo delle Scienze Umane e non solo, aspettavano ormai da settimane: quella relativa alla Maturità 2019. Obiettivi, caratteristiche e struttura delle prove (anche della tanto temuta seconda, diversificata in base all’indirizzo), i ragazzi da ieri hanno davvero quasi tutte le informazioni necessarie per affrontare l’esame di Stato. Sì, quasi perché manca ancora la materia della seconda prova, per la quale bisognerà attendere ancora un po’, il Miur infatti la comunicherà a gennaio come di consuetudine. Per il momento gli studenti del liceo delle Scienze Umane possono tirare un sospiro di sollievo e iniziare a prepararsi al meglio per affrontare la Maturità 2019! Cosa aspetti, corri a leggere tutto quello che c’è da sapere, non vorrai mica arrivare impreparato al grande appuntamento!

Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: struttura e caratteristiche della prova

Per i maturandi del liceo delle Scienze Umane la seconda prova della Maturità 2019 consiste nella trattazione di un argomento riguardante i seguenti ambiti disciplinari:
-Antropologico
-Pedagogico (con riferimento agli autori particolarmente significativi del ‘900)
-Sociologico (con riferimento a problemi a anche a concetti fondamentali.
Nella trattazione sono previsti alcuni quesiti di approfondimento ai quali i candidati dovranno rispondere. L’articolazione del discorso, fanno sapere dal Ministero dell’Istruzione, fornirà informazioni, descrizioni, spiegazioni attraverso la definizione di concetti, il riferimento ad autori e teorie in chiave interpretativa, descrittiva e valutativa. La prova, così come avvenuto negli scorsi anni, durerà massimo quattro o sei ore.

Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: i nuclei tematici fondamentali

Cosi come per gli altri indirizzi, anche per il liceo delle Scienze Umane il Ministero dell’Istruzione ha fornito i nuclei tematici fondamentali che potranno rientrare nella seconda prova di Maturità 2019. Ecco quali sono quelli indicati dal Miur:
- Cultura pedagogica, Scienze Umane e Sociali dal Novecento ai nostri giorni. Teorie, temi e autori nella società moderna e contemporanea.
- Il sistema scolastico italiano, le politiche europee e internazionali di fronte ai nuovi bisogni formativi (cura della persona, Bisogni Educativi Speciali, educazione multiculturale, educazione continua e ricorrente).
- Educazione alla cittadinanza, ai diritti umani e inclusione sociale e culturale.
- I media, le tecnologie e l’educazione nel contesto della globalizzazione.
- Teorie antropologiche; origine, mutamento e poliedricità del concetto di cultura.
- Identità, alterità e pratiche culturali nelle diverse società.
- Istituzioni, processi, movimenti di fronte alle trasformazioni della società (il complesso delle norme, i processi di cambiamento, i movimenti di opinione, welfare e terzo settore, devianza, forme di partecipazione democratica).
- La ricerca nelle scienze dell’educazione, in antropologia e sociologia: oggetto, fonti, metodi.
Questi i nuclei tematici tra i quali il Miur sceglierà per formulare la seconda prova che il prossimo 20 giugno gli studenti del liceo delle Scienze Umane si troveranno ad affrontare. Se quindi ti rendi conto che alcuni si questi non ti sono molto familiari o nutri delle incertezze, peggio ancora ancora delle profonde lacune, ti conviene correre subito ai ripari. Visto che mancano ancora circa sette mesi alla Maturità 2019 ti conviene recuperare subito: puoi magari chiedere alla tua prof di aiutarti oppure a qualche tuo compagno più preparato di te. Approfitta ora perché a maggio non avrai molto tempo per farlo!

Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: gli obiettivi della prova

La comunicazione del Miur è davvero completa tanto da indicare anche gli obiettivi a cui mirano le singole prove e che i maturandi devono raggiungere. Per gli studenti del liceo delle Scienze Umane gli obiettivi, della prova, ovviamente in linea con i nuclei tematici sopra indicati sono i seguenti:
- Utilizzare i principi e i modelli della antropologia, pedagogia e sociologia per interpretare i fenomeni della realtà sociale moderna e contemporanea.
- Effettuare collegamenti e confronti tra gli ambiti disciplinari afferenti alle scienze umane.
- Individuare le categorie interpretative, le tecniche e gli strumenti della ricerca nelle Scienze umane.
- Cogliere la validità di una informazione attraverso l'analisi delle fonti e dei metodi di indagine e fornire un'interpretazione coerente ed essenziale.
- Utilizzare, in modo corretto, il linguaggio specifico dei diversi ambiti di riferimento scientifico: antropologia, pedagogia e sociologia.
- Leggere i fenomeni oggetto di studi e ricerche in chiave critico-riflessiva.

Maturità seconda prova 2019 Scienze Umane: la griglia di valutazione

La novità assoluta di quest’anno, però, riguarda proprio questo punto: la griglia di valutazione. Il Ministero dell’Istruzione ha infatti inserito nella comunicazione la griglia che i commissari dovranno seguire al momento della correzione della seconda prova della Maturità 2019. Accanto alle varie voci, sono indicati i punteggi massimi che ogni studente può raggiungere, il totale è ovviamente 20 punti. Per quanto riguarda la griglia di valutazione della seconda prova del liceo delle Scienze Umane ecco com’è composta:
-Conoscere
Conoscere le categorie concettuali delle scienze umane, i riferimenti teorici, i temi e i problemi, le tecniche e gli strumenti della ricerca afferenti agli ambiti disciplinari specifici. Punteggio massimo 7.
-Comprendere
Comprendere il contenuto ed il significato delle informazioni fornite dalla traccia e le consegne che la prova prevede. Punteggio massimo 6.
-Interpretare
Fornire un'interpretazione coerente ed essenziale delle informazioni apprese, attraverso l'analisi delle fonti e dei metodi di ricerca. Punteggio massimo 4.
-Argomentare
Effettuare collegamenti e confronti tra gli ambiti disciplinari afferenti alle scienze umane; leggere i fenomeni in chiave critico riflessiva; rispettare i vincoli logici e linguistici. Punteggio massimo 4.
Skuola | TV
Alessandro Montesi ospite della Skuola Tv!

Lo youtuber, amatissimo dai giovani, sarà ospite della nostra videochat! Non perdere la puntata!

13 dicembre 2018 ore 14:30

Segui la diretta