Ominide 382 punti

L'ombra del vento


"L'ombra del vento" é il primo romanzo della tetralogia di libri scritti da Carlos Ruiz Zafón.
Vede come protagonista il giovanissimo Daniele Sempere , figlio di un venditore di libri, che si imbatte nella storia di Julian Carax, autore di un libro da lui trovato all'interno del cimitero di libro perduti. Daniel investigherà su questo insolito e misterioso personaggio e ne ricostruirà la storia.
Il racconto, ambientato Barcellona, segue due linee temporali distinte.
La prima, durante gli anni '40 e '50 riguarda la vita di Daniel, le sue giornate al negozio di libri del padre, ma soprattutto il suo lavoro di investigazione su Julian Carax.
La seconda, un flashback di qualche decennio prima, racconta la storia travagliata di Julian Carax, ricostruita frammentariamente dai racconti di vari personaggi.
Le vite di Daniel e Julian si intreccieranno sempre di più nel corso del romanzo, in un inevitabile destino comune, e dovranno alla fine vedersela con colui che li ha da sempre ostacolati: lo squilibrato e spietato capo di polizia Javier Numero.
Il libro, anche se presenta uno stile narrativo sommariamente semplice, non manca di tantissimi spunti riflessivi di tipo socio-politico. Inoltre presenta un'aspra critica al regime franchista in personificato con la figura dello squilibrato e violento Fumero.
Avventura ricchissima di colpi di scena non può che emozionare qualsiasi tipo di lettore.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email