maruss di maruss
Ominide 250 punti

In una famiglia chiamata Jordan il figlio di Dickie compì dodici anni. Quella mattina, però, i genitori non furono felici, perché seppero che il lunedì successivo il loro unico figlio si sarebbe dovuto sottoporre a un test di intelligenza imposto dal governo. Esso avrebbe decretato se loro figlio avrebbe continuato a crescere o se la sua vita sarebbe cessata. Dickie non seppe la gravità del testo e si ritrovò a dover sopportare, il giorno del suo compleanno, un padre irritato e una madre che pianse per buona parte della giornata.
Quando arrivò il tanto atteso lunedì mattina, lui e suo padre andarono al palazzo governativo, dove trovarono un usciere che li accompagnò alla sala 804. Lì aspettarono in attesa di entrare. Quando arrivò il suo turno, il bambino entrò in una stanza in cui trovò un signore che gli disse che si doveva sedere e che doveva bere un liquido che consistette in un siero che servì per fargli dire la verità (come gli spiegò il padre la mattina, quando stavano ancora a casa).

Dopo fu accompagnato all'estremità della stanza e fatto accomodare su una poltroncina. Lì rispose, come richiesto dal signore, ad alcune domande di intelligenza. Il test, però, non andò come doveva, perché i genitori del bambino il pomeriggio ricevettero una telefonata dove un signore gli chiese se volessero che il corpo di loro figlio fosse sepolto a nome del governo o se preferissero una sepoltura privata. Dickie fu ammazzato, perché il suo quoziente di intelligenza risultò di 13,8 superiore al normale.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità