Video appunto: Amabili resti

Recensione Amabili resti



Amabili resti, trama



Amabili resti è un romanzo della scrittrice americana Alice Sebold ed è stato pubblicato in lingua inglese nel 2002, riscuotendo un grande successo tra i lettori. La protagonista del romanzo Amabili resti è l'adolescente quattordicenne Susie Salmon, che racconta dal suo "cielo" la sua triste storia.
Susie racconta come sia stata tratta in inganno da un uomo che apparentemente sembrava normale e innocuo. L'incontro tra Susie e l'uomo avviene fortuitamente e la giovane, dopo essersi fidata di lui, la violenta, la uccide e riduce il suo corpo a pezzi, nascondendolo in cantina. Il libro Amabili resti è subito spiazzante, il lato cruento del racconto viene subito presentato e già dalle prime pagine viene presentato l'assassinio della quattordicenne. Se da un lato la vicenda viene presentata in modo molto crudo, d'altro canto questa viene narrata dalla pura e innocente voce della piccola. Susie vede i suoi cari e i suoi amici che si disperano per la sua perdita, può anche vedere il suo assassino e osservare che cosa fa nella quotidianità, mentre lei non c'è più a causa sua. Susie osserva i suoi parenti e i suoi amici in preda alla disperazione, in quanto non si capacitano di avere perso la loro amata bambina. Ciò che colpisce del romanzo Amari resti è la voce narrante di Susie, la quale appare come piccolo "fantasma" nella narrazione degli eventi, dando un tono dolce a una situazione drammatica e straziante.
Tante sono le digressioni della piccola, la quale parla del suo passato e della sua vita, essendo amata dai suoi cari.Amabili esti di Alice Sebold Nel frattempo l'assassino è riuscito a sfuggire alla giustizia ed è pronto a colpire nuovamente. Esiste anche il film Amabili resti diretto dal regista Peter Jackson e uscito nelle sale nel 2009.

Personaggi Amabili resti



Ecco i personaggi principali di Amabili resti:

Susie Salmon: Susie è un'adolescente quattordicenne stuprata, uccisa da un uomo all'apparenza normale. La voce narrante del romanzo è lei, la quale ricorda con dolcezza il suo passato, essendo circondata da familiari e amici che le vogliono bene.

Jack Salmon: Padre di Susie, lavora in un'agenzia assicurativa. Dopo la morte della figlia, si sente in colpa per non averla protetta abbastanza.

Abigail Salmon: E' la madre di Susie, dopo la morte della figlia lascia il marito e ha una nuova relazione con il detective Len Fenerman.

Lindsey Salmon: E' la sorella minore di Susie, aiuta il padre nel tentativo di trovare l'assassino, in modo tale che sia fatta giustizia per la sorella.

Buckley Salmon: E' il fratello della giovane vittima, nato dieci anni dopo di lei. Riesce a vedere la sorella, mentre lei si trova nel suo cielo.

Nonna Lynn: E' la nonna materna di Susie. Viene chiamata dal genero per aiutare Abigail a superare la morte della piccola. La donna si occuperà dei nipoti.

George Harvey: E' il vicino dei Salmon, è l'assassino di Susie e rimane impunito. Dal momento in cui lascerà Norristown, potrà essere libero di uccidere ancora altre ragazze, essendo un serial killer.

Luoghi della storia



Norristown.