Apuleio - Le Metamorfosi


Metamorphoseon libri XI (“Gli undici libri delle metamorfosi”) o Asinus aureus (“Asino d’oro”): unico romanzo della letteratura latina; la vicenda principale è intervallata da digressioni e descrizioni d’ambiente e da numerosi racconti e novelle apparentemente distaccati ma collegati alla trama da elementi sotterranei (ultima e più importante è la novella di Amore e Psiche).
Tratta le avventure di Lucio-asino alla ricerca della propria umanità. Egli, in Tessaglia, viene invitato a Ipata da Milone, la cui moglie, Panfile è esperta di magia, e si innamora della serva Fotide. Assiste alla trasformazione di Panfile in uccello e vuole provare la stessa esperienza. Si fa spalmare di unguento da Fotide che erroneamente scambia i vasetti e lo trasforma in asino, preservando la sua razionalità.può tornare uomo mangiando delle rose ma viene rapito da una banda di briganti e portato in una caverna, dov’era prigioniera una fanciulla, Carite, a cui racconta la fiaba di Amore e Psiche. Giorni dopo viene liberato da Tlepolemo, fidanzato di Carite, che uccide i briganti e si sposa con la fanciulla, anche se la loro storia finirà tragicamente (lui verrà ucciso da un suo amico che voleva rubargli la moglie, lei si suiciderà dopo averlo vendicato). Lucio-asino passa al servizio di diversi padroni che si approfittano di lui per trarne giovamento, guadagno e divertimento. Fuggito, sogna la dea Iside che gli promette che l’indomani sarebbe tornato uomo; infatti, durante la processione in onore di Iside, riesce ad infiltrarsi, mangia la corona di rose, e torna uomo. Si consacra a Iside e a Osiride e diviene avvocato sotto consiglio del dio in sogno: discuterà le cause nel Foro e farà parte del gruppo sacerdotale dei pastofori (coloro che portavano i tempietti con l’immagine di Iside).

Modelli letterari

Fabula Milesia: (raccolta di racconti licenziosi di Aristide di Mileto): lo confessa lui stesso “questo mio discorso in stile di Mileto”.
Romanzo d’amore e d’avventura greco: struttura (avventure di un protagonista intrecciate a vicende e racconti secondari).

Forze contrapposte che si intersecano nel romanzo


Curiosità e religione: Lucio è spinto dalla curiosità verso la magia, ma questo cammino lo porterà a degradare se stesso in una forma più bassa e solo con un processo inverso potrà riacquisire la sua umanità.
Caso e visione provvidenziale: il termine del suo cammino iniziatico è già previsto ma il caso ha un ruolo dominante (Fotide onverte i vasetti; Fotide non prepara la corona di rose; Lucio-asino viene rapito).
Autobiografismo e dimensione universale: Lucio ha percorso una via accidentata e stravagante per giungere all’iniziazione religiosa e Apuleio avrebbe fatto lo stesso, proponendo il suo viaggio a tutti quei lettori che lo avrebbero seguito.
Reale e meraviglioso: l’opera ha un carattere di evasione e intrattenimento e i lettori erano cittadini acculturati che apprezzavano la tensione tra i due elementi che generava fascino e unicità.

Amore e Psiche


È il racconto più importante per: lunghezza, centralità, simbolismo.
Vi sono delle analogie tra la trama generale e la fiaba.
Cammino: Psiche (che rappresenta l’anima umana visto il nome greco) è in un cammino di espiazione che la porta all’immortalità e alle nozze con Amore; Lucio è in un cammino di ricerca che lo porta alla riconquista della sua umanità.
Colpa iniziale: Psiche è mossa da una curiosità passionale e irreligiosa; Lucio è mosso da una curiosità magica.
Processo di espiazione: Psiche deve superare una serie di prove imposte da Venere; Lucio è sottoposto ad un rito vero e proprio scandito dagli ordini di Iside.
Per entrambi la salvezza finale giunge attraverso un atto di volontà divina.

Essa è considerata la prima fiaba della nostra tradizione letteraria: presenta tutte le caratteristiche secondo Vladimir Propp (eroina protagonista, promesso sposo, antagonista, danneggiamento del protagonista, aiutanti, ricomposizione della felicità).

Stile: Modernismo dell’eloquenza africana, preziosismo dell’asianesimo, arcaismo, retorica classica, lingua brillante, aggettivi ricercati, diminutivi, volgarismi, plurilinguismo.

Hai bisogno di aiuto in L'età imperiale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email