Ominide 651 punti

Complemento di provenienza o origine

Risponde alla domanda "da dove proviene?" Viene utilizzato con i seguenti verbi:
provenire, discendere, nascere, avere origini, arrivare, venire, derivare, sorgere.
Esempio: Alessandro, il fidanzato di Luisa, arriva da Madrid. In questo caso il complemento di provenienza è "da Madrid".
Esempio: L'Arno nasce dal monte Falterona. Per quanto riguarda questo esempio, il complemento di provenienza è "dal monte Falterona".

Complemento di tempo determinato

Il complemento di tempo determinato precisa il momento in cui avviene l'azione. Risponde alla domanda "quando?"
Esempio: Il mese scorso sono andato a Roma. Il complemento di tempo determinato è "il mese scorso".
Esempio: oggi ho mangiato tantissimo. Il complemento di tempo determinato, in questo caso, è "oggi".

Il complemento di tempo continuato.
Risponde alla domanda "per quanto tempo?" e viene utilizzato per indicare la durata dell'azione.
Esempio: ho dovuto camminare a lungo. Il complemento di tempo continuato è "a lungo".
Esempio: ho dovuto parlare continuamente. In questo caso il complemento di tempo continuato è l'avverbio "continuamente".
Esempio: ho dovuto monitorare l'esperimento per tre ore. Come possiamo notare, dopo aver analizzato la frase il complemento di tempo è "per tre ore".

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità