Ominide 785 punti

Sistemi Operativi Desktop


Ci sono due diversi tipi di sistemi operativi: desktop e di rete.
Un sistema operativo desktop è destinato all'uso in ambito domestico o di piccolo ufficio (SOHO - Small Office Home Office), con un numero di utenti limitato. Un sistema operativo di rete (NOS Network Operating System) è progettato per un ambiente aziendale per servire diversi utenti con un'ampia gamma di esigenze.

Un Sistema Operativo Desktop ha le seguenti caratteristiche:
• Supporta un singolo utente
• Esegue le applicazioni di un singolo utente
• Condivide documenti e cartelle su piccole reti con sicurezza limitata

Nel mercato software attuale, i più comuni sistemi operativi desktop si dividono in tre gruppi: Microsoft Windows, Apple Mac OS, e Linux.

Microsoft Windows

Attualmente Windows è uno dei sistemi operativi più popolari.

Apple Mac OS

I computer Apple sono sistemi proprietari che usano un proprio sistema operativo denominato Mac OS. Mac OS è stato progettato per essere un sistema operativo con interfaccia grafica utente (GUI) facile da usare. Le versioni attuali di Mac OS si basano su una versione personalizzata di UNIX.

Linux

Linux è basato su UNIX, che è stato introdotto alla fine degli anni 60 ed è uno dei più vecchi sistemi operativi. Linus Torvalds progettò Linux nel 1991 come sistema operativo open-source. I programmi open-source permettono la libera distribuzione del codice sorgente che può essere modificato, a costi molto più bassi rispetto agli altri sistemi operativi, da chi lo scarichi gratuitamente o dagli sviluppatori.
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email