Ma_fack di Ma_fack
Ominide 1415 punti

Variabili primitive { tipo identificatore; }

- BOOLEAN = assume solamente due stati (True o False);
- CHAR = caratteri UNICODE;
- BYTE = numeri interi da - 128 a + 127;
- SHORT = numeri interi da - 215 a + 215 – 1;
- INT = numeri interi da – 231 a + 231 – 1;
- LONG = numeri interi da – 263 a + 263 – 1;
- FLOAT = numeri con virgola (32 bit);
- DOUBLE = numeri con virgola (64 bit);

ES. Per assegnare ad una variabile A il numero 34 possiamo usare il seguente comando: int a = 34; tuttavia se invece di int utilizzassimo "double" allora è come se a valesse 34,0.


Variabili final { final tipo identificatore = valore; }

Le variabili introdotte da final si comportano come delle costanti. Altri tentativi di assegnamento per cambiare tali variabili si risolverebbero con un errore di compilazione.


Operazioni di casting

Sono delle operazioni che permettono di cambiare / convertire il tipo di una variabile in un altro.

ES. int a = 3; | double a = 3.6; | int a = 65;
double b = (double) a; [3.0] | int b = (int) a; [3] | char b = (char) a; [A]

Questo metodo non è però applicabile alla conversione da String a Int o viceversa. In questo caso bisogna procedere come segue.

ES. String a = “1”; | Int a = 3;
int b = Integer.parseInt(a); | String b = Integer.toString(a);
double c = Double.parseDouble(a);

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email