DataBase

I Database non sono altro che un'estensione degli archivi, ovvero insiemi di informazioni riferenti la stessa categoria; quindi si deduce che un database è una collezione di archivi legati logicamente tra loro.
Da cosa è composto un Database?
Per rispondere a questa domanda dobbiamo prima di tutto sapere la differenza tra i vari tipi di sistemi e soprattutto la differenza tra Dati e Informazioni.
Esistono due tipi di sistemi : Sistema informatico e sistema informativo.
Persistema informativo intendiamo un insieme organizzato di strumenti automatici, procedure, manuali, norme e materiali orientati alla gestione delle informazioni rilevanti per l'organizzazione, quali la gestione , l'archiviazione, l'elaborazione e lo scambio tra le informazioni necessarie all'attività pratica.

Per sistema informatico invece intendiamo l'insieme degli strumenti informatici utilizzati per il trattamento automatico dell'informazione, rappresentata mediane dati digitali al fine di agevolare le funzioni del sistema informativo.
Di conseguenza possiamo affermare che i dati hanno lo scopo di codificare in vari modi i fatti ritenuti importati nell'ambito di un'organizzazione. Un dato costituisce una informazione per qualcuno se fornisce una conoscenza quindi l'informazione è l'incremento di una conoscenza che può essere acquisita da un dato.

Per iniziare a progettare il nostro database abbiamo bisogno di sapere principalmente di cosa trattiamo. Questa chiave di interpretazione viene chiamata schema ovvero il significato che si attribuisce al dato per ricevere l'informazione da esso.
Di conseguenza ogni schema avrà delleistanze ovvero valori assunti da uno schema in un certo istante di tempo.
Ma per progettare il Database di cosa abbiamo realmente bisogno?
Domanda più che lecita.
Innanzitutto la progettazione si basa su 3 livelli :

  • Livello Concettuale

  • Livello Logico

  • Livello Fisico

  • IlLivello concetuale si basa specialmente sulla Realtà di Interesse (ovvero il contesto in cui noi ci troviamo ad operare, es. banca, committente, ecc), e serve principalmente per descrivere in maniera schematica tale realtà.
    Il livello concettuale trova applicazione nel modello ER.
    Il modello ER è un modello costituito da Entità e Associazioni ovvero l'argomento che noi vogliamo trattare nella nostra realtà (es. docente, materia) e ciò che le collega (es. insegna).
    In breve se noi abbiamo due entità che sono rispettivamente "Docente" e "Materia", ci sarà un'associazione denominata "insegna" che le collega.

    Hai bisogno di aiuto in Informatica?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email