VIP 2446 punti

TERRITORIO E SOCIETA’ NEGLI STATI UNITI

A est si innalzano i Monti Appalachi, al centro vi sono le Grandi Pianure, attraversate dal Mississippi-Missouri, e a ovest la Catena Costiera,la Catena delle Cascate e le Montagne Rocciose,che circondano vasti altipiani, tra cui quelli del Gran Bacino e del Colorado.
L’Alaska è caratterizzata da intensi fenomeni vulcanici e sismici. A parte l’Alaska, dal clima rigido (con tundra e taiga), prevale un clima temperato: continentale nelle pianure centrali (steppe e praterie), atlantico lungo la costa orientale (foreste di latifoglie), tropicale caldo-umido verso la Florida; a ovest hanno un clima alpino i rilievi, mentre gli altipiani sono molto aridi.
Lungo la costa pacifica, l’influenza marina attenua queste caratteristiche (foreste di coniferi) e in California il clima è mediterraneo (macchia).
Gli Stati Uniti sono nati nel 1783 con la ribellione delle 13 colonie inglesi della costa orientale. Da quel momento ha preso avvio la conquista del territorio, a spese degli indigeni, sterminati o relegati nelle riserve. Dopo la Guerra d secessione tra gli Stati del nord e quelli del sud, schiavisti, gli USA hanno intrapreso un processo di sviluppo demografico (immigrazione) ed economico che li ha portati a diventare la principale potenza mondiale.

La grande maggioranza della popolazione vive nelle aree urbane. Si sono formate tre megalopoli: sulla costa orientale (Boston, New York,Washington), nella regione dei Grandi Laghi (Chicago ì, Detroit) e sulla costa pacifica (San Francisco, San Diego, Los Angeles).
Oltre a queste vi sono numerose metropoli, tra cui Miami, Atlanta, Dallas e Houston.
L’economia degli USA è la prima del mondo grazie all’ambiente favorevole all’agricoltura, alla ricchezza di risorse naturali (tra cui il petrolio), all’industria tecnologicamente avanzata e al terziario (finanza, cultura, turismo).

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email