Le religioni nel mondo

Il mondo è sempre stato un mosaico di religioni. Questa caratteristica oggi risalita con grande evidenza grazie alla rete delle comunicazioni, che mette in contatto culture e regioni diverse: ce ne possiamo rendere conto direttamente anche noi, in seguito al recente flusso migratorio nel nostro Paese.
Il tema complesso oggi all'ordine del giorno, è il confronto con l'altro, e cioè con chi ha credenze, usanze, riti diversi dai nostri.
Possiamo individuare:
- le grandi religioni monoteistiche (i cui fedeli credono in un unico Dio) cioè l'Ebraismo, il Cristianesimo, diviso in varie Chiese (ad esempio cattolica, protestante, ortodossa e copta) e l'Islam (con le due componenti sunnita e sciita), fiorite in successione cronologica, in ambito mediterraneo;

- le religioni e le filosofie orientali (Induismo, Buddismo, Confucianesimo, Taoismo, religioni cinesi);
- i culti animisti, ancora diffusi soprattutto in alcune regioni africane.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email