Habilis 4376 punti

Le fasce climatiche


Nel globo terrestre, esistono sette tipi di clima. Per ogni tipologia viene indicata la zona di diffusione, le caratteristiche e il bioma
Clima polare che interessa il nord, la zona siberiana ed è molto freddo. I suoi biomi sono la tundra, nella regione artica, e la taiga, nelle terre più meridionali
Il clima nivale interessa la parte centrale della terra coperta da catene montuose. E’ un clima molto freddo con abbondanti nevicate e ghiacciai; la vegetazione è pressoché inesistente
Il clima arido interessa la penisola arabica e la zona del Mar Caspio, fino alla Mongolia. Le piogge sono irregolari ed esiste una forte differenza di temperatura fra giorno e la notte. E’ la fascia in cui troviamo i deserti: deserto del Sahara, in Africa e del Gobi, in Asia.
Il clima umido interessa le coste del Pacifico e dell’Asia orientale in genere; le piogge sono frequenti. Come biomi abbiamo le praterie (vaste di estese erbose) e le foreste di latifoglie
Il clima tropicale e umido è presente nell’Asia meridionale ed orientale. E’ caratterizzato da piogge intense causate dai monsoni e la temperatura può raggiungere 40°. La vegetazione è costituita da foreste e dalla savana e la fauna è molto ricca.
Il clima equatoriale comprende la penisola della Malaysia, l’arcipelago indonesiano e l’arcipelago filippino. Il clima è caldo umido ed è molto sviluppata la foresta pluviale
Il clima mediterraneo interessa le coste della Turchia della Siria, del Libano e di Israele; si distingue per le estati molto calde e gli inverni abbastanza miti a causa dell’ influenza del mare. Il bioma caratteristico di queste regioni è la macchia mediterranea che è composta da arbusti bassi e poco sviluppati, capaci di resistere anche in presenza di aridità e di un terreno povere e spesso roccioso
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove