Ominide 11266 punti

Città del Vaticano


È situata nel cuore di Roma, sulla riva destra del Tevere. Il territorio ha una superficie di 44 ettari e comprende la piazza e la basilica di S. Pietro, i palazzi Apostolici, i musei e i giardini Vaticani. Appartengono allo Stato del Vaticano anche le basiliche di S. Giovanni in Laterano, di S. Maria Maggiore, di S. Paolo fuori le mura e Castel Gandolfo. Lo Stato emette propri francobolli e conia una propria moneta, la lira vaticana, che ha lo stesso valore della lira italiana. Fu istituito nel 1929 in seguito ai Patti Lateranensi: un accordo fra Stato italiano e Chiesa, in cui vennero riconosciute la sovranità e l’indipendenza della Città del Vaticano; attualmente i rapporti tra la nostra Repubblica e la Chiesa cattolica sono regolati da un nuovo concordato sottoscritto fra le due parti nel 1984. capo di Stato è il papa, eletto a vita con voto segreto, dal conclave dei cardinali. Il pontefice riunisce nella sua persona il potere legislativo, esecutivo e giudiziario, il cui esercizio è tuttavia delegato alla Pontificia Commissione per lo Stato Vaticano e al Sacro Collegio dei cardinali. Le relazioni internazionali sono invece curate dalla Segreteria di Stato. La Città del Vaticano è il più piccolo Stato del mondo e il meno popolato, ma ha una grande importanza morale; il papa si può considerare, infatti, come la guida spirituale di oltre 900 milioni di cattolici sparsi in tutte le regioni della Terra.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017