Ominide 8039 punti

La globalizzazione culturale

Il termine “globalizzazione” è utilizzato anche in ambito culturale e indica che ci si trova spesso a rapportarsi con altre culture. Le relazioni con altre civiltà hanno portato a scambi culturali (contatto con altri popoli può indurre i singoli a trovare interessante e a fare proprio qualcosa del modo di vivere di un determinato popolo). E’ più rara e complessa, invece, l’acquisizione di ideali religiosi. Ogni civiltà resta ancorato alle proprie tradizioni religiose e di pensiero.
Culture e lingue nel mondo oggi
Oggi nel mondo vi sono alcune culture e civiltà più importanti perché hanno una certa influenza sul resto del mondo. Ha un ruolo importante la cultura:
• Statunitense: deriva da quella europea e che col tempo ha assunto caratteristiche originali e proprie.
• Europea: resta rilevante ed è vista come riferimento dal resto del mondo per esempio nel gusto estetico, nella protezione dei cittadini dal parte dello Stato

• Arabo-islamica: diffusa in territori non particolarmente evoluti economicamente. Una piccola parte dei seguaci dell’islam viene percepita come una minaccia per il mondo in quanto legati al terrorismo.
Altre due importanti civiltà sono quella cinese e indiana (civiltà molto antiche e densamente popolate). I popoli hanno la lingua che li accomuna e anche la religione. Oggi la lingua più parlata è l’inglese e la religione più diffusa è il cristianesimo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email