aly 01 di aly 01
Erectus 217 punti
Questo appunto contiene un allegato
Descrizione della Sardegna scaricato 54 volte

Sardegna

La Sardegna è la seconda isola più grande d' Italia. Questa si può raggiungere in nave da diverse regioni d' Italia, come per esempio la Liguria, il Lazio, la Campania, la Toscana, la Sicilia. Questo attraverso il mar Tirreno. Le coste di questa regione si estendono per oltre 2400 km. La Sardegna è costituita da diverse isole minori: Sant'Antioco, San Pietro, l'Asinara, e l'arcipelago della Maddalena. La costa non è sempre con lo stesso paesaggio: una spiaggia di finissima sabbia bianca può essere interrotta da lunghi tratti rocciosi a picco sul mare.
La maggior parte del territorio di questa regione è collinare, ma c' è anche una grande pianura: il Campidano, il monte Gennargentu e Punta la Marmora. I fiumi principali sono il Tirso che sfocia nel mar di Sardegna, e il Flumendosa che sfocia nel mar Tirreno. I più importanti sono bloccati in enormi dighe, la cui acqua viene utilizzata per riempire fiumi in secca. Fra questi bacini artificiali c'è anche il lago Omodeo, uno dei più grandi d'Italia.

Il clima della regione è piuttosto mediterraneo, a parte alcuni monti centrali, in cui le temperature si abbassano. Le precipitazioni sono eccezionali, ma la regione è molto ventosa. Ci sono anche aree protette, nelle quali si trovano fenicotteri, rapaci, vari pesci e animali quasi estinti, come l'asino bianco, il muflone, e la foca monaca.
Nella Sardegna si trovano menhir e nuraghi che testimoniano l'antica presenza di popoli preistorici.
Molti popoli, in passato, provarono a conquistala, ma i Sardi tennero duro. Qui si parla una lingua che è diversa per molti aspetti da quella italiana: la lingua sarda, che è la lingua ufficiale della regione.
Questa ha una scarsa densità di popolazione: fino a pochi decenni fa ci furono molte emigrazioni, ma ora, grazie al continuo e fluente turismo, l' economia si sta riprendendo. Si pratica agricoltura e pastorizia, ma non molta pesca. Si coltivano soprattutto alberi da frutto, ortaggi e viti, ma una delle risorse più importanti è la quercia da sughero.
Il settore alimentare è abbastanza sviluppato, soprattutto grazie alle saline di Cagliari. Inoltre, la Sardegna, è la prima produttrice di energia eolica.Nelle sagre o nei giorni festivi i sardi amano vestirsi in modi svariati legati alla loro cultura. Sono, infatti, molto famose le industrie artigianali che producono oggetti di sughero e di corallo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017