Determinazione di una grandezza misurata più volte

SCOPO. Determinazione sperimentale del periodo medio di oscillazione di un pendolo.

ELENCO MATERIALI:
• 1 Treppiede;
• 2 Aste di sostegno;
• 3 Morsetti di serraglio;
• Filo inestensibile;
• Sferetta di metallo.

ELENCO STRUMENTI:
• Conta secondi digitale con sensibilità ± 0,01 s

MODO DI PROCEDERE :
All’inizio abbiamo registrato sei volte la misura del periodo di dieci oscillazioni, poi abbiamo diviso ogni misura trovata per dieci per poter trovare il valore medio di una oscillazione. Successivamente abbiamo calcolato la media delle sei misure e l’incertezza assoluta, relativa e relativa percentuale del valor medio ottenuto.

T.R.D.
PROVE T [s] ∑α T [s] T [s] ∑α T [s]
1 17,88 0,01 1,788 0,001

2 17,72 0,01 1,772 0,001
3 17,75 0,01 1,775 0,001
4 17,75 0,01 1,775 0,001
5 17,78 0,01 1,778 0,001
6 17,97 0,01 1,797 0,001

FORMULE, CALCOLI E GRAFICI:
T = (1 + 2 + 3 + … n)÷6 = (1,778 + 1,772 + 1,775 + 1,775 + 1,778 + 1,797) ÷6 = 1,78|083333…[s]
∑α = (Vmax –Vmin)÷2 = (1,797 -1,772)÷2 = 0,01|25 [s]
∑r = ∑α ÷ ∑r = 0,01 1,78 = 0,005|61797… = 0,006 [s]
∑r% = ∑r × 100 = 0,006 × 100 = 0,6 %

T.E.D.:
T [s] ∑α T [s] ∑r T ∑r% T
1,78 0,01 0.006 0,6%

RISULTATO:
Abbiamo ottenuto l’obiettivo che ci eravamo prefissati, cioè abbiamo determinato sperimentalmente il periodo medio di un oscillazione del pendolo.
(1,78 ± 0,01) [s]

CONCLUSIONI:
Dall’esperimento svolto abbiamo dedotto che non è semplice determinare con certezza il periodo di oscillazione di un pendolo perché influiscono molte cause di incertezza come l’errore di parallasse, il tempo di reazione (0,2 [s]), la difficoltà di far partire e fermare il cronometro nello stesso punto e di far partire il pendolo nel punto di equilibrio.

Hai bisogno di aiuto in Fisica Sperimentale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email