pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Innanzitutto il suo materialismo si dice "storico" perché nel caso di Marx la dialettica hegeliana viene utilizzata per interpretare e comprendere la storia in generale. Per materialismo storico si intende proprio la concezione secondo cui la storia è fondata non su qualche elemento spirituale ma sulle strutture economico - sociali della società. La storia si fonda insomma sulle forze produttive e i rapporti di produzioni.
Feuerbach è giustamente partito dall’uomo come oggetto sensibile ma non lo ha inteso come attività sensibile, cioè come ente concreto che trasforma il mondo ed è allo stesso tempo prodotto storico delle trasformazioni operate dalle precedenti generazioni. Ne segue in Feuerbach una concezione statica e astratta.
La concezione proposta da Marx e Engels sostituisce alla categoria di essenza degli uomini gli uomini stessi, intesi come individui determinati che operano in condizioni date e in rapporti “empiricamente costatabili”, ossia uomini che agiscono nei confronti della natura e degli altri individui. Il presupposto è l’uomo inteso come attività sensibile: l’uomo come corporeità ha dei bisogni, la sua prima attività è soddisfarli per poter vivere. Alla base della storia vi è dunque il lavoro. Marx non delinea la coscienza come presupposto dell’uomo, seppur riconoscendogli un ruolo fondamentale nella vita, ma come prodotto sociale che si sviluppa in relazione all’evoluzione dei mezzi di produzione e a tutto quello che esse comportano, in una parola alle forze produttive. La coscienza si manifesta quindi in diverse forme a seconda del processo storico. Ma solo con la successiva divisione tra lavoro manuale (trasformazione della realtà) e mentale (chi lavora con la mente) la coscienza può automatizzarsi dal mondo. Questa separazione fra coscienza e condizioni materiali dà luogo all’"ideologia"(Marx è contro la divisione del lavoro).

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017