Ominide 136 punti
Questo appunto contiene un allegato
Stati e ordinamenti - Repubblica italiana scaricato 0 volte

Concetti e definizioni


Stato: istituzione volta all’organizzazione della vita sociale di una popolo in un determinato territorio, delimitato da confini ben precisi.
Popolo: costituito dalle persone che fanno parte di uno Stato e che possiedono la cittadinanza in esso.
Avere la cittadinanza in uno Stato comporta essere cittadini di quello Stato e perciò avere determinati diritti e doveri da seguire.

Popolazione: insieme di tutte le persone presenti nel territorio di uno Stato, sia cittadini che stranieri.
Territorio: spazio fisico sul quale sorge uno Stato e dove la sua popolazione vive stabilmente.
Delimitato da confini ben precisi, comprende il suolo e il sottosuolo, le acque territoriali, lo spazio aereo sovrastante i suoi territori ed infine il territorio flottante, costituito dalle sue navi e dai suoi aerei.
Sovranità: potere che lo Stato esercita su cose e persone presenti nel proprio territorio.
Nazione: insieme delle persone accomunate da legami linguistici, storici e culturali.
Quando nazione e stato coincidono si parla di Stato nazionale, mentre nel caso in cui in uno stesso territorio convivono gruppi etnici differenti si parla di Stati plurinazionali.
In molti Stati sono infine presenti minoranze etniche, ovvero gruppi che si distinguono dalla maggioranza della popolazione dello stato in cui sono insediati.

La storia della Repubblica italiana


La Repubblica italiana nasce al termine della seconda guerra mondiale, quando con il referendum popolare del 2 giugno 1946 poco più del 50% del popolo italiano votò a favore della repubblica, rovesciando la monarchia.
Proprio per questo la Festa della Repubblica, la più importante festa civile, si celebra ogni anno il 2 giugno.
Lo stesso giorno, i cittadini elessero anche l’ Assemblea Costituente che scrisse la costituzione, che entrò in vigore a partire dal 1° gennaio 1948 e inoltre scelse l’ Inno di Mameli come inno nazionale.
Lo stesso anno venne anche adottato l’emblema ufficiale della Repubblica Italiana, costituito da una ruota dentata che simboleggia il lavoro, un ramo di ulivo in simbolo della pace e infine un ramo di quercia che sta a significare la forza e la dignità del popolo italiano.
Hai bisogno di aiuto in Educazione Civica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email