Ominide 1958 punti

La funzione logistica

In un'economia globalizzata come quella che c'è al nostro tempo, il successo di ogni azienda dipende dalle sue capacità di soddisfare le esigenze dei consumatori, e quindi del mercato. Per questo è molto importante la logistica aziendale, ovvero una disciplina per cui si cerca di realizzare le strategie migliori per quanto riguarda la distribuzione fisica dei prodotti sia in modo efficiente sia in modo efficace, che consenta anche di avere un adeguato servizio per i clienti, la riduzione dei costi per il trasporto e per la distribuzione e la capacità di reagire alle richieste di mercato. È perciò necessario collegare in maniera adeguata l'acquisizione dei fattori produttivi, la loro produzione e la successiva distribuzione dei prodotti finiti.

In particolare la logistica in un'azienda ha il compito di programmare, organizzare e gestire i magazzini aziendali, il trasferimento dei materiali e delle merci, la movimentazione interna dei materiali e la distribuzione finale dei prodotti ai clienti.
Per quanto riguarda la logistica c'è una differenza tra la logistica delle imprese industriali e quella delle imprese mercantili. Le imprese industriali infatti hanno la logistica che si divide in tre parti: la logistica in entrata, la logistica interna e la logistica in uscita. Mentre le imprese commerciali hanno solo due tipi di logistica: la logistica in entrata e la logistica in uscita, non quella interna perché non è necessario movimentare i materiali da un posto all’altro dell’impresa perché non si devono produrre i prodotti finiti.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email