gio9567 di gio9567
Ominide 806 punti

Titoli abilitativi

Il testo unico in materia edilizia stabilisce testuali parole " nessun intervento edilizio può essere eseguito senza uno specifico titolo abilitativo , ad eccezione degli interventi di manutenzione ordinaria e di quelli per l'eliminazione delle barriere architettoniche che non comportino la costruzione di rampe o di ascensori esterni o alterazioni della sagoma dell'edificio "
Costituiscono titoli abilitativi due particolari documenti fra di loro agli antipodi per la natura del loro contenuto e per i livelli di responsabilità che si assumono sia coloro che li sottoscrivono sia coloro che li rilasciano. Questi documenti sono :

- Permesso di costruire;
- Comunicazione di inizio lavori (CIL)

Ad essi, che vengono considerati i principali, seguono, in ordine :

- Denuncia di inizio attività (DIA) ;
- La superDia;
- La segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)

La differenza sostanziale tra questi tre tipi diversi di titoli abilitativi consiste essenzialmente nelle modalità e nei tempi dell'iter amministrativo e nella loro onerosità ( ovvero il contributo da versare per la costruzione), dato che essi sono stati introdotti nel sistema giuridico in tempi diversi (la DIA dalla legge numero 662/1996; la superDia a differenza è stata codificata dalla legge numero 443/2001 e la SCIA deriva dal DL 70/2011

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email