Guida all'istruzione universitaria e ai titoli accademici

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Guida all'istruzione universitaria e ai titoli accademici

ORIENTARSI ALL'UNIVERSITÀ - Le prime volte che si frequenta l’ambiente universitario, non sempre è facile capire la terminologia utilizzata. Anche la distinzione tra corsi di primo livello, corsi AFAM, Master e Specializzazioni può non essere chiara. Il Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione una guida anche per capire come è strutturato il sistema universitario italiano.

UNIVERSITÀ E AFAM - Accanto all’Istruzione universitaria (Università statali, non statali legalmente riconosciute, Istituti superiori a ordinamento speciale, università telematiche), allo stesso livello si trovano i corsi AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale) che raggruppano le Accademie di belle arti, di arte drammatica e di danza, gli Istituti superiori per le industrie artistiche, i Conservatori musicali.

FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE - Inoltre, esiste anche la Formazione tecnica superiore che comprende gli ITS (Istituti Tecnici Superiori), le Scuole superiori per mediatori linguistici, gli Istituti per il restauro, un centro sperimentale di cinematografia, le Scuole di archivista, paleografia e diplomatica, le Accademie militari e i corsi di formazione professionale.

GLI ORGANI UNIVERSITARI - Oltre al Ministero dell’Istruzione, esistono organi, enti e istituti di rappresentanza che sono dei veri e propri punti di riferimento in ambito universitario e che è bene conoscere. Nella guida del MIUR si trovano chiarimenti utili circa il Consiglio universitario nazionale (CUN), la Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), il consiglio nazionale degli studenti universitari (b), l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR), ecc.

NUOVI CORSI E TITOLI ACCADEMICI - Infine, per capire come sono stati suddivisi i corsi dopo la riforma universitaria e quali sono i titoli accademici che possono essere conseguiti, ecco uno schema sintetico:

Primo ciclo
Corso di laurea di 3 anni per un totale di 180 crediti formativi. Al termine si ottiene una Laurea e il titolo di Dottore.

Secondo ciclo
Corso di laurea magistrale di 2 anni per un totale di 120 crediti formativi. Al termine si ottiene una Laurea Magistrale e il titolo di Dottore Magistrale.
Corso di laurea Magistrale a ciclo unico della durata di 5 o 6 anni per un totale di 300 o 360 crediti formativi. Al termine si diventa Dottore magistrale.
Corso di Master universitario di primo livello di almeno 1 anno e almeno 60 crediti formativi. Per potervi accedere è necessario essere in possesso di una Laurea o di un Diploma universitario.

Terzo ciclo
Corso di dottorato di ricerca: ha una durata minima di 3 anni e vi si può accedere dopo aver ottenuto una Laurea Magistrale. Il titolo finale è quello di Dottore di ricerca.
Corsi/Scuole di specializzazione: la durata varia dai 2 ai 6 anni e si possono conseguire dai 120 ai 360 crediti formativi. Al termine di ottiene un Diploma di specializzazione.
Corso di Master universitario di secondo livello: ha la durata minima di 1 anno e richiede il raggiungimento di almeno 60 crediti formativi. Si accede al corso con Laurea Magistrale e si ottiene il Diploma di Master universitario di secondo livello.

Scarica la Guida del MIUR che spiega il sistema di istruzione universitaria e i titoli accademici

Commenti
Consigliato per te
Test orientamento universitario by Almalaurea
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Nella prossima puntata della Skuola Tv potrebbe esserci una sorpresa per te! Curioso di sapere di cosa si tratta? Tieniti aggiornato sul nostro sito!

21 dicembre 2017 ore 18:30

Segui la diretta