Erectus 1680 punti

Polveri


Una polvere è una collezione eterogenea di particelle.
Particella: ogni cosa che risulta piccola in relazione a ciò che la circonda.
Proprietà fondamentali:
- Dimensione (o meglio, distribuzione dimensionale)
- Forma e area superficiale
Proprietà derivate:
- Porosità
- Densità
- Caratteristiche di flusso
- Caratteristiche di compressione

Dimensioni di una polvere

Siccome la polvere è una collezione eterogenea delle particelle, non esiste una vera e propria dimensione comune a tutte le particelle ma una distribuzione dimensionale o “particle size distribution”.
Classificazione delle polveri in base al range dimensionale (classificazione molto grossolana):
Sieve (= setaccio) = è uno dei metodi con cui si può misurare una polvere.
- sieve range = 1680 - 45 μm  polveri che si possono misurare con il metodo del setaccio
- sub-sieve range = 50 -1 μm  non possono essere misurate con il metodo del setaccio
- sub-micron range = < 1 μm  non possono essere misurate con il metodo del setaccio
Le polveri possono inoltre essere classificate entro certi limiti dimensionali:
3000 – 1000 μm (1 - 3 mm) = granuli
1000 – 150 μm = polveri grossolane
100 – 50 μm = polveri fini
50 –10 μm = polveri finissime (sub-sieve range)
10 – 0.5 μm = polveri micronizzate
A seconda dell’utilizzo che viene fatto della polvere, sono necessarie dimensioni diverse.
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email