Scoppio di Scoppio
Mito 26022 punti

Principio di Le Chatelier

I sistemi reagiscono sempre quando qualsiasi cosa perturba la condizione di equilibrio che si è stabilita; tale affermazione vale anche per le reazioni chimiche e, in quest’ultimo caso, prende il nome di Principio dell’equilibrio mobile o Principio di Le Chatelier, che afferma:
Se l’ambiente esterno provoca una qualunque perturbazione su un sistema chimico in equilibrio, il sistema reagisce tendendo ad annullare gli effetti della perturbazione e a ristabilire l’equilibrio.
Nella pratica il principio di Le Chatelier si usa per migliorare il rendimento di una reazione. Come diretta conseguenza del principio, si può operare:

1) Sulla temperatura: operando ad una temperatura tale che sia favorevole alla reazione diretta;

2) Sulla concentrazione: aggiungendo del reagente dopo che la reazione ha raggiunto il suo equilibrio. Così diminuisce il rapporto prodotti/reagenti e il valore di
[math]K_e[/math]
cambia.
Questa variazione non è duratura, perché aumenta la velocità della reazione diretta, ma il prodotto inizia a decomporsi e le due reazioni raggiungono un nuovo equilibrio, diverso da quello stabilito in precedenza.
3) Sulla pressione: nel caso in cui si aumenti il numero delle molecole di gas durante la reazione la reazione sarà facilitata.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove