Video appunto: Curiosità sui mitocondri
Osservazioni finali • i mitocondri sono bersaglio dell’autofagocitosi perché possono invecchiare ed essere eliminati dalla cellula, si devono quindi ricostituire. La ricostruzione dei mitocondri avviene attraverso il meccanismo di suddivisione e fusione dinamica delle loro membrane; • durante la divisione cellulare i mitocondri sono suddivisi in numero più o meno uguale nelle cellule figlie, ma nel momento in cui le due cellule figlie crescono e danno origine a una cellula di dimensioni normali il numero di mitocondri deve aumentare per sopperire alla divisione iniziale; • il numero di mitocondri in una cellula può cambiare in base alle circostanze; un caso tipico è la cellula muscolare in cui i mitocondri aumentano di numero e di dimensioni come conseguenza di un prolungato esercizio fisico; • i mitocondri che accompagnano gli spermatozoi si perdono all’atto della fecondazione, quindi noi ereditiamo tutti i nostri mitocondri dall’ovocita materno.
Le cellule sono in grado di stabilire dei contatti meccanici a distanza ravvicinata grazie alla presenza di particolari strutture proteiche a cavallo della membrana plasmatica, ovvero le
giunzioni.

Esistono diversi tipi di giunzione intercellulare con diversi principi organizzativi dal punto di vista molecolare e diverse caratteristiche funzionali.