Ominide 1161 punti

Le biomolecole

Le molecole biologiche, o possono essere definite biomolecole, sono dei composti organici, presenti negli esseri viventi e indispensabili.
Delle biomolecole fanno parte:
-i carboidrati, cioè monosaccaridi, disaccaridi, oligosaccaridi e polisaccaridi;
-le proteine;, cioè l'insieme di amminoacidi, catene polipeptidiche;
-i lipidi, formati prevalentemente da carbonio e idrogeno;
-gli acidi nucleici, DNA e RNA.
I composti organici sono fatti di carbonio e dato che quest'ultimo può legarsi a svariati elementi, ne esistono tantissimi. I composti organici più semplici sono gli idrocarburi, formati da carbonio e da irdogeno.
Il carbonio forma inoltre catene carboniose, che possono contenere migliaia di atomi; possono essere lineari ramificate o disposte ad anello.

Le macromolecole biologiche

Dal loro nome appunto, sono molto grandi, contengono poi un elevato numero di atomi, presentano una precisa struttura tridimensionale e possiedono delle specifiche proprietà chimiche.
la maggior parte delle macromolecole sono polimeri, che si formano attraverso le reazioni di condensazione.
Le reazioni di condensazione formano un legame covalente fra due monomeri (molecole più piccole), con la perdita di una molecola d'acqua per ogni legame.
L'inverso della reazione di condensazione è l'idrolosi, in cui l'acqua reagisce con i legame covalenti e scinde i polimeri producendo monomeri.
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email