Ominide 4472 punti

Ultrastruttura renale


L’unità funzionale del rene è il nefrone. Esso rappresenta un sistema di filtrazione tubulare costituito da una capsula, la capsula di Bowmann, che si avvolge attorno a un gomitolo di vasi formato dalla capillarizzazione dell’arteriola afferente in efferente che prende il nome di glomerulo, il cui epitelio si continua con un tubulo (tubulo contorto prossimale): nella capsula si individuano pertanto un polo arterioso, di ingresso e di uscita delle arteriole afferente e efferente, e un polo urinifero da cui fuoriesce un tubulo che ha dapprima un andamento tortuoso (tubulo contorto prossimale), poi discende con una porzione rettilinea che si continua con un tratto prima a maggiore e poi a minore calibro (segmenti spesso e sottile della branca discedente dell’ansa di Henle), poi risale ad ansa con un tratto prima a minore e poi a maggiore calibro (segmenti sottile e spesso della branca ascendente dell’ansa di Henle) e si continua con il tubulo contorto distale che inizia con un segmento rettilineo a cui fa seguito un’altra regione convoluta connessa infine, attraverso un tratto reuniente, ad un dotto collettore.
Le regioni convolute (glomerulo e tubuli contorti) sono localizzate a livello della corticale mentre quelle lineari entrano nella midollare; a seconda della regione corticale in cui sono collocati, si avranno nefroni ad ansa lunga o ad ansa corta.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove