Ominide 2155 punti

Il tessuto epiteliale e connettivo


La maggioranza delle cellule del corpo è organizzata in tessuti. Negli animali sono presenti quattro tipi principali di tessuto: epiteliale, connettivo, muscolare e nervoso.
Ora approfondiremo i primi due, il tessuto epiteliale e il tessuto connettivo.

Il tessuto epiteliale è costituito da strati di cellule adiacenti che rivestono le superfici corporee, gli organi interni e le cavità del corpo. La parte esterna del tessuto epiteliale rappresenta il confine attraverso cui avvengono gli scambi, mentre la parte interna aderisce ai tessuti sottostanti tramite la cosiddetta membrana basale (una sostanza densa formata da proteine fibrose e polisaccaridi adesivi).
Ci sono diversi tipi di tessuto epiteliale:
- L’epitelio semplice è formato da un solo strato di cellule;
- L’epitelio stratificato è formato da più strati di cellule.
Il tessuto epiteliale viene ulteriormente classificato in base alla struttura:

- Struttura squamosa (semplice o stratificato): si trova nel rivestimento dell’esofago e degli alveoli;
- Struttura cubica: si trova nel rivestimento del dotto renale;
- Struttura cilindrica: possiamo trovarla nel rivestimento dell’intestino.


Il tessuto connettivo è formato da un insieme di cellule sparse e circondate da una sostanza detta matrice.
Esistono sei tipi di tessuto connettivo:
- Il tessuto connettivo lasso: ha una matrice costituita da una trama non compatta di fibre formate da collagene (proteina). Serve per tenere uniti altri tessuti o organi. Esempio: lo strato sotto l’epidermide che connette quest’ultima ai muscoli sottostanti.
- Il tessuto connettivo fibroso: ha una matrice che contiene fasci paralleli di fibre di collagene impacchettati. Tale struttura rende il tessuto resistente e poco elastico. Il tessuto connettivo fibroso forma i tendini.
- Il tessuto adiposo: contiene grasso, che protegge e isola il corpo, e costituisce una riserva di energia.
- Il tessuto cartilagineo: è un connettivo che forma un materiale scheletrico resistente ma flessibile. La matrice della cartilagine contiene molte fibre di collagene immerse in una sostanza gommosa.
- Il tessuto osseo: è un tipo di tessuto connettivo rigido che ha una matrice di fibre di collagene immerse in sali di calcio.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email