Malattie e patologie dell'apparato genitale


Patologie dell’apparato maschile: disfunzione erettile (o impotenza), tumore del testicolo, tumore della prostata.
Patologie dell’apparato femminile: tumore all’utero, tumore al seno.

Malattie sessualmente trasmissibili (MST):
Uno degli aspetti negativi dell’accoppiamento è costituito dalle malattie sessualmente trasmissibili, cioè quelle malattie che si manifestano in seguito al contatto con i genitali infetti. Citiamo, ad esempio, l’AIDS, il papilloma, la sifilide, l’epatite virale, l’erpes genitale, la gonorrea. Tali malattie hanno afflitto l’umanità fin da tempi più remoti, e ancora oggi rappresentano uno dei principali problemi legati alla vita sessuale, soprattutto tra giovani. Il miglior modo per prevenire il contagio di queste malattie è l’astenersi dall’avere rapporti occasionali, in alternativa si può utilizzare il profilattico, uno dei metodi contraccettivi più usati.

Metodi di controllo delle nascite (contraccettivi):
- Metodi “naturali”: astinenza periodica, coito interrotto.
- Metodi barriera: profilattico, diaframma, spermicidi.
- Blocco dell’ovulazione: pillole anticoncezionali, anello vaginale, cerotto.
- Metodi che impediscono l’impianto: pillola del giorno dopo, farmaco RU-486.
- Sterilizzazione: vasectomia, legatura delle tube.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email