Ominide 4103 punti

Cristallino, cornea, iride, retina, annessi oculari

Il cristallino è collegato al muscolo ciliare, che modifica la curvatura (accomodazione):quando vengono messi a fuoco oggetti lontani il muscolo ciliare si rilassa esercitando una forte trazione sul cristallino, che si assottiglia e si allunga;quando vengono messi a fuoco oggetti vicini, il muscolo si contrae e la trazione sul cristallino si allenta, permettendogli di assumere una forma più incurvata che devia maggiormente i raggi luminosi.
La capacità del cristallino di modificare la sua curvatura diminuisce con l'età;molte persone, infatti, dopo i quarant'anni cominciano ad avere bisogno degli occhiali per vedere bene da vicino.
Cornea, iride, cristallino è retina delimitano all'interno dell'occhio tre cavità:tra la cornea e la superficie anteriore dell'iride vi è la camera anteriore;tra la superficie posteriore dell'iride e il cristallino è localizzata la camera posteriore, entrambe ripiene di un liquido,l'umore acqueo,che svolge la funzione di "nutrire"il cristallino è la cornea;la terza cavità si forma tra la faccia posteriore del cristallino e la retina e contiene una sostanza gelatinosa trasparente,l'umore vitreo.

Esso è costituito per il 99% da acqua e contiene proteine e globuli bianchi. Insieme con l'umor acqueo contribuisce a determinare la forma del globo oculare. L'occhio è collegato a sei muscoli, i muscoli oculari, che si estendono dalla superficie del globo oculare a vari punti della cavità orbitale: i quattro muscoli retti permettono di ruotare l'occhio rispettivamente in alto, in basso, verso l'interno e verso l'esterno; I due muscoli obliqui consentono dei movimenti verso il basso e all'interno e verso l'alto e all'esterno. Gli occhi presentano anche una serie di strutture di protezione: le palpebre con le ciglia e le ghiandole lacrimali. Queste ultime con il loro secreto, le lacrime, mantenendo umida la cornea ne impediscono il disseccamento e drenano eventuali piccole particelle estranee penetrate nell'occhio.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email