Ominide 1161 punti

La curvilinea colonna vertebrale, detta anche spina dorsale, si estende dal cranio al bacino. Dà all'intero corpo sostegno e stabilità ed è punto di aggancio per le costole e i muscoli del dorso. La colonna vertebrale, inoltre, alloggia e protegge il delicato midollo spinale, che parte dalla base del cervello e percorre la cavità centrale della colonna. Le ventisei ossa che costituiscono la colonna vertebrale sono collegate in modo tale da consentire flessibilità di movimento. Essa è suddivisa in cinque parti: sette vertebre cervicali nel collo, 12 vertebre toraciche nel torace, 5 vertebre lombari che sostengono la parte bassa della schiena e infine il sacro e il coccige.
Sebbene molte delle vertebre differiscano per forma e dimesnioni, presentano tutte la stessa struttura di base. Ciascun osso ha un corpo cilindrico, l'area che regge il peso, sul davanti, un arco vertebrale dietro attraverso il quale passa il midollo spinale. Dall'arco vertebrale si protendono sette apofisi: esse includono la spinosa e due traverse, che forniscono punti di ancoraggio per muscoli e legamenti. Altre apofisi, le articolari superiore e inferiore, danno origine a giunzioni fra le vertebre che consentono i movimenti della colonna vertebrale. Fra una vertebra e l'altra vi è una struttura piatta a disco che imbottisce e protegge le ossa, il disco invertebrale.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email