Ominide 3880 punti

L'anemia è caratterizzata da una carenza di emoglobina nel sangue e le cause possono essere emorragie,carenze nutrizionali,eccessiva distruzione dei globuli rossi,produzione di emoglobine anomale,mancanza di eritropoietina renale e può essere la conseguenza di altre malattie o di intossicazioni. La leucemia è un tumore del sangue e colpisce il tessuto emopoietico bloccando il processo di maturazione de globuli bianchi che invadono il midollo osseo e distruggono le cellule emopoietiche normali. I sintomi sono pallore,debolezza,palpitazioni,emorragie nasali e gengivali,dolori ossei,rigonfiamento dei linfonodi e grave inappetenza. A seconda della linea cellulare colpita si parla di leucemia mieloide e leucemia linfoide e si distinguono ancora leucemie acute,rapide e fatali, e leucemie croniche,controllabili. La Leucemia mieloide cronica ha un inizio asintomatico ma si trasforma in acuta dopo alcuni anni ed è causata da una traslocazione tra due cromosomi,il 22(Philadelphia) e il 9 con la formazione d un gene anomalo che stimola la proliferazione delle cellule staminali mieloidi. L'emofilia è una malattia ereditaria legata al sesso che impedisce la normale coagulazione del sangue e si riconoscono l'emofilia A e l'emofilia B. La prima è la forma più comune ed è dovuta a una carenza del fattore VIII della coagulazione. La seconda è provocata dalla carenza del fattore IX della coagulazione. L'emofilia provoca emorragie a livello delle articolazioni,dei muscoli e degli organi interni.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email