Descrizione dei minerali

Il minerale è una sostanza di tipo naturale e solida caratterizzata dalle particelle contenute, le quali sono disposte secondo un reticolo cristallino ben preciso.
I minerali sono sostanze naturali perché si formano attraverso processi che avvengono in ambito naturale.
Queste sono sostanze inorganiche poiché vengono generate nel corso di processi in cui non intervengono organismi viventi e sono sostanze omogenee poiché hanno le stesse proprietà fisico-chimiche in ciascuna delle loro parti.
Inoltre possiedono una composizione chimica definita.
Questa può essere espressa con una formula chimica.
Si può notare anche una struttura cristallina ordinata dove gli atomi sono disposti nello spazio in modo da poter formare una unità di base che prende l'appellativo di cella elementare.
La ripetizione ordinata di queste celle da origine al reticolo cristallino, struttura geometrica tridimensionale e regolare.

Questa assumerà una forma diversa a seconda dei tipi di legami che si instaurano tra gli atomi.
Questa disposizione interna si manifesta nella forma esterna dei minerali chiamata abito cristallino.
I minerali possono dunque essere considerati particolari prodotti di processi di cristallizzazione che causano il passaggio della materia da uno stato disordinato a uno stato solido ordinato

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email