Ominide 395 punti

Il magma


Le masse magmatiche si originano in profondità dalla fusione di materiale componente la crosta terrestre o la parte superiore del mantello.
La fusione dipende da: la pressione litostatica, la temperatura e la presenza di acqua.
Pressione litostatica: All'interno della Terra i materiali rocciosi sono sottoposti a una pressione litostatica, esercitata da tutte le direzioni dello spazio. La pressione, che cresce all'aumentare della profondità, influenza lo stato fisico dei minerali (la loro temperatura di fusione aumenta con la profondità).
Temperatura: La roccia comincia a fondere dai minerali con più basso punto di fusione. Le masse magmatiche tendono a salire, poiché sono caratterizzate da densità minore rispetto alle rocce circostanti.
Presenza d'acqua: La presenza di acqua abbassa notevolmente la temperatura di fusione favorendo la formazione dei magmi.

Il dualismo dei magmi


Il magma primario è di origine profonda: deriva dalla fusione parziale delle rocce ultrabasiche del mantello, ha temperature iniziali elevate (1400 C°) e risale lentamente attraverso la crosta terrestre.
La temperatura diminuisce al diminuire della pressione esterna.
Il magma secondario ha temperature iniziali più basse (700 C°) e deriva dalla fusione parziale di rocce poco profonde della crosta (30-40 km di profondità), ed è estremamente raro che raggiunga la superficie.
Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email