Ominide 4865 punti

Le parti fondamentali dei circuiti logici sono le porte logiche che soddisfano un’ algebra sviluppata dallo scienziato inglese George Boole.
Le porte logiche fondamentali sono:
- NOT (negazione o complementazione)
- AND (prodotto logico)
- OR (somma logica)
Le porte logiche derivate o composte sono:
- NOR (OR seguito da NOT)
- NAND (AND seguito da NOT)
- EXOR (nota come OR esclusivo o circuito di anticoincidenza)
- EXNOR (nota come NOR esclusivo o circuito di coincidenza)
L’ operatore OR si rappresenta col simbolo “+” . L’ uscita assume lo stato logico 1 se almeno una variabile di ingresso è allo stato logico 1. (Y=A+B) e si legge “A OR B”.
L’ operatore AND si rappresenta col simbolo “•” L’ uscita assume lo stato logico 1 se tutte le variabili di ingresso sono allo stato logico 1. (Y=A•B) e si legge “A AND B”.
L’operatore NOT si rappresenta col simbolo “¯“. L’uscita assume lo stato logico opposto a quella applicata in ingresso. (Y=Ā) e si legge “A negato”.

L’operatore NOR (combinazione di OR e NOT) è la negazione della OR. L’uscita assume lo stato logico 1 se tutte le variabili d’ingresso sono allo stato logico 0. Si legge “A NOR B”.
L’operatore NAND (combinazioni di AND e NOT) è la negazione di AND. L’uscita assume lo stato logico 0 se tutte le variabili d’ingresso sono allo stato logico 1. Si legge “A NAND B”.
L’operatore EXOR, l’uscita assume lo stato logico 1 se le variabili d’ingresso sono diverse tra loro. Si legge “A EXOR B”.
L’operatore EXNOR è la negazione della funzione logica OR esclusivo. L’uscita assume lo stato logico 1 se le variabili d’ingresso sono uguali tra loro. Si legge “A XNOR B”.

Hai bisogno di aiuto in Elettronica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email