Ominide 1660 punti

Gli elementi del sistema Terra

Il globo terrestre è un sistema, ovvero un insieme di elementi naturali e di esseri viventi che si scambiano materia ed energia. Il sistema può essere scomposto in parti o sfere: l'atmosfera, l'idrosfera, la geosfera e la biosfera.
L'atmosfera è un enorme involucro di gas che avvolge il pianeta ed è formata da numerosi gas. L'ossigeno si trova nello strato più basso dell'atmosfera e si trasforma in ozono nello strato superiore.
L'ozono riduce il passaggio delle radiazioni ultraviolette: se presenti in forti quantità queste distruggono i tessuti degli organismi viventi.
Fu proprio lo strato d'ozono a permettere la comparsa della vita sul nostro pianeta. I fenomeni meteorologici avvengono nella parte inferiore dell'atmosfera, detta troposfera.

L'idrosfera è costituita da tutta l'acqua presente sulla Terra allo stato liquido, solido o gassoso.
La geosfera è la parte solida del globo terrestre ed è costituita da strati di rocce sovrapposti l'uno all'altro, diversi per caratteristiche e composizione. La parte più interna della geosfera è detta nucleo; sopra il nucleo si trova il mantello e la crosta che è la parte più esterna.
Fra l'atmosfera, l'idrosfera e la geosfera si svolgono scambi d'energia che consentono lo sviluppo della vita. L'insieme di tutti gli organismi viventi sulla Terra costituisce la biosfera. Nella biosfera avvengono tutti i fenomeni legati alla vita vegetale e animale, come la fotosintesi clorofilliana e il ciclo dell'acqua. L'indispensabile apporto di luce e di calore,che consente lo svolgimento dei fenomeni vitali, è dato dal Sole.

La Terra nel sistema solare

Il Sole è una stella composta di gas che emette luce e calore. Intorno al Sole girano otto pianeti. La Terra si trova nella terza posizione, perché l'orbita descritta dai pianeti non è perfettamente circolare, ma ellittica. Intorno ai pianeti girano dei corpi celesti detti satelliti. Ogni pianeta ha una temperatura superficiale diversa, in relazione alla sua distanza dal sole.
L'equilibrio è reso possibile dalla presenza dell'atmosfera, di grandi masse d'acqua e dal tempo impiegato dalla Terra a ruotare su sé stessa.

I movimenti della Terra

La Terra ruota su sé stessa, per cui compie un moto di rotazione; contemporaneamente compie un moto di rivoluzione. Per ruotare su sé stessa da ovest a est, la Terra impiega 24 ore. Durante questo moto il Sole illumina solo metà della Terra, mentre l'altra metà resta al buio. La rotazione terrestre provoca l'alternarsi del giorno e della notte. La rivoluzione terrestre intorno al Sole avviene in un anno e determina, insieme con l'effetto dell'inclinazione dell'asse terrestre, l'alternarsi delle stagioni.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove