Ominide 1131 punti

A Silvia


Silvia ricordi ancora quegli anni lontani in cui eri ancora viva quando la bellezza risplendeva nei tuoi occhi sorridenti e schivi e tu, lieta e pensosa, stavi per oltrepassare la soglia, che immette nella giovinezza. La casa e le vie che la circondano risuonavano del tuo canto, quando occupata nei lavori femminili sedevi abbastanza contenta di quell'incerto avvenire che sognavi.
Hai bisogno di aiuto in Giacomo Leopardi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email